Disney Spring "assolda" gli Stormtroopers di Star Wars per far rispettare le distanze

Disney World “assolda” gli Stormtroopers di Star Wars per far rispettare le distanze

Truppe d'assalto per non cedere al lato oscuro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Le truppe d’assalto dell’Impero galattico a servizio di Disney World. Il parco di divertimenti di Orlando ha assoldato gli Stormtroopers di Star Wars per far rispettare il distanziamento sociale imposto per le restrizioni del Covid-19.

Dallo scorso 20 maggio Disney World ha riaperto alcuni luoghi di intrattenimento, tra cui il quartiere dello shopping, Disney Springs. Qui per accedervi, i visitatori devono seguire alcune regole, come indossare una mascherina, misurare la temperatura corporea e, dove possibile, mantenere una distanza di almeno 1,5 metri gli uni dagli altri.
Responsabili di far rispettare le normative di sicurezza sono gli Stormtroopers, che dal balcone di ingresso di Disney Springs, controllano che gli ospiti non le infrangano.

Disney World è chiuso da metà marzo scorso a causa dell’emergenza coronavirus. Il parco ha riaperto alcuni settori e tornerà operativo a partire dall’11 giugno.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it