Non ho assunto una pillola di scorta ed ora ho dei dubbi.

Non ho assunto una pillola di scorta ed ora ho dei dubbi…

Esperti,
nel blister precedente alla 18ª pillola dopo due ore ebbi una sola scarica di diarrea, non presi la pillola di scorta e nella pausa (20/05) mi venne l emorragia da sospensione.
23/05: inizio blister nuovo 
25/05: al mattino rapporto completo e 3ª pillola presa regolarmente come sempre alla sera
02/06: gita fuori casa, pillola lasciata in una pochettina dentro poggiabraccio della macchina (rimasta quasi tutto il giorno al sole).  Assunzione regolare della pillola tutti i giorni.
Posso stare tranquilla o c’è rischio per qualcosa?

Anonima


Cara Anonima,
quando si presenta un episodio di diarrea, inteso come emissione di feci liquide e acquose con scariche ripetute, entro le 4 ore dall’assunzione della pillola si deve assumere un’altra pillola dal blister di scorta. Se non si assume la pillola, si deve considerarla come dimenticanza e dipende dal numero di pillola che si è eventualmente eliminato. La terza settimana viene considerata la meno pericolosa ma comunque è consigliato assumere la pillola dimenticata, e proteggere i rapporti per i sette giorni successivi, nessun problema per i rapporti precedenti. In alcuni casi per ridurre i rischi potrebbe essere consigliato saltare la pausa di sospensione e iniziare subito con un nuovo blister. 
Nel tuo caso ci sembra di capire che il rapporto sia avvenuto all’incirca dopo sette giorni dalla dimenticanza e dopo aver iniziato il nuovo blister quindi i rischi dovrebbero essere ridotti. 
Riguardo la pillola lasciata in macchina non era esposta direttamente sotto il sole ma dentro una borsa, non dovrebbero esserci rischi, ma per il futuro meglio in ogni caso evitare. 
Speriamo di aver chiarito i tuoi dubbi.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it