Foiano, chiusura dell'anno scolastico con lo scienziato Prattichizzo

Foiano, chiusura dell’anno scolastico con lo scienziato Prattichizzo

Lezione sulla robotica ai tempi del Covid-19
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Chiusura di anno scolastico in bellezza per gli studenti dell’Ipsia Mat Foiano Chiana che per finire le lezioni hanno scelto di farne una a distanza con un ospite d’onore: Domenico Prattichizzo, scienziato della robotica e docente dell’Università di Siena. Un nome davvero importante nell’ambito dell’innovazione: le mani umane e robotiche insieme all’arte di manipolare gli oggetti reali e virtuali hanno da sempre polarizzato la sua ricerca che recentemente si è orientata verso la robotica indossabile e la robotica per la riabilitazione. Prattichizzo ha fondato il Siena Robotics and Systems Lab dell’Università di Siena dove da anni guida un team di ricerca straordinario e pieno di entusiasmo. Dal 2013 al 2017 è stato coordinatore del progetto europeo strategico “Wearable haptics for humans and robots” con applicazioni alla realtà virtuale e aumentata e alla robotica collaborativa. Premiato nel 2014 con il MathWorks Education Award; nel 2017 a Phoenix, il suo progetto sul Sesto Dito Robotico è stato selezionato tra i migliori progetti innovativi alla Wearable Robotics Association Conference, wearRAcon.

L’appuntamento con lo scienziato ha coinvolto anche gli studenti della scuola media. Prattichizzo ha illustrato alcuni esempi pratici di implementazione della robotica, fra questi gli impianti Tesla e poi numerosi esempi relativi al dare un corpo all’intelligenza artificiale per aiutare le persone con disabilità. Il professore si è anche soffermato a parlare delle sfide che il Covid 19 ha imposto alla robotica. Tante le domande e gli interventi da parte degli studenti particolarmente interessati alla tematica.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it