In Italia e low cost: l'estate 2020 degli studenti

In Italia e low cost: l’estate 2020 degli studenti

Campania, Lazio e Puglia le regioni più gettonate
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Né Mykonos nè Ibiza. Né capitali europee, né festival di musica dal vivo. Quest’anno gli studenti italiani resteranno nel loro Paese, chi alla scoperta dei borghi di origine, chi nelle Regioni del Sud. Giacomo, liceale di Roma, ha appena dovuto annullare il suo Interrail nel Nord Europa, e ripiegherà nella seconda casa di famiglia, rinunciando alla classica vacanza tra coetanei. Ilaria, invece, aveva le valigie pronte per la Germania, ma si accontenterà di ritornare nel paesino umbro dove ritroverà parenti e amici.

“Sicuramente non andremo all’estero, ma stiamo organizzando un viaggio tutti insieme– racconta invece Bianca, studentessa di Viterbo- forse rimarremo nel Lazio o al massimo ci spingeremo in Campania, ma non andremo oltre. L’idea era quella di trascorrere qualche giorno in un residence gestito da una cooperativa che si occupa di antimafia, ma se questo programma non dovesse realizzarsi, allora andremo tutti in campeggio”.

Litorali laziali, Campania e Puglia le mete più gettonate dagli studenti che non hanno rinunciato all’idea di partire in gruppo. In molti, però, dovranno fare i conti con le difficoltà degli spostamenti e le ristrettezze economiche affrontate da molte famiglie italiane a seguito dell’emergenza coronavirus. E poi ci sono i maturandi, gli studenti che tra qualche giorno dovranno affrontare l’esame di Stato e che per ora vedono le vacanze come una realtà ancora lontana.

“Anche se in parte limitata, sono sicura che questa estate sarà vissuta in maniera ancora più libera da noi studenti, che abbiamo trascorso gli ultimi mesi in casa- spiega Ilaria a diregiovani.it- adesso anche una semplice passeggiata ha un gusto diverso”. Qualche studente, quindi, prova a vedere il lato positivo di questa estate 2020, ma c’è anche chi, amareggiato per le vacanze sfumate, già progetta viaggi futuri. “Il prossimo anno faremo la maturità e siamo già con la testa all’estate 2021- racconta Giacomo- il programma è quello di andare in Grecia, tutti insieme”.

E per l’anno prossimo, sperano, non ci saranno distanze da rispettare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it