VIDEO | Maturità, sorrisi e soddisfazione per studenti milanesi

I 'maturati' del liceo Volta: "Bel confronto, coerente con le aspettative"

MILANO  – Maturando bagnato, maturando fortunato? A Milano forse sì. Una pioggia battente ha accompagnato i maturandi e le maturande del liceo ‘Volta’ che hanno affrontato il loro orale questa mattina. Cinque commissioni per cinque candidati nell’arco dell’intera mattinata, un’ora di discussione ciascuno per questa speciale maturità 2020. In presenza, così come voluto fortemente dallo staff di dirigenza e da alunni e alunne.

Lo scenario, per chi conosce i corridoi di questa scuola da 1200 studenti, è davvero insolito e un po’ spettrale. Tutte le regole di sicurezza vengono fatte rigorosamente rispettare dal personale. Lo studente entra, igienizza le mani e si fa prendere la temperatura; solo poi, ma sempre munito di mascherina, sale ai piani delle aule predisposte per l’esame. I percorsi sono segnati da nastri biancorossi. Fuori, invece, solo qualche studente sosta in attesa del suo turno o per semplice solidarietà ai compagni maturandi. Condizioni inusuali quindi, ma le emozioni, stando a quanto dicono i protagonisti, alla fine sono sempre le stesse. Diregiovani.it ha potuto entrare dentro il liceo e rivolgere qualche domanda alle prime due maturande del ‘Volta’, Margherita e Sarah, e a Luigi che ha finito poco dopo.

Sorridente e rilassata dopo il “mega-colloquio che mi aveva messo un po’di ansia”, Margherita è felice di aver potuto presentare il suo progetto di alternanza scuola-lavoro svolto nell’ambito della società di lettura della scuola, con la vicepreside Silvia Stretti, tra i banchi e il carcere San Vittore. Un esame che non è stato poi facile ma “coerente con quanto mi aspettassi per contenuti e step del colloquio”, commenta Margherita.

Sarah, invece, parla di “un senso di liberazione mai provato”, nonostante l’esame sia stato “più facile del previsto”: “una bomba, fantastico- dice Sarah senza mai smettere di sorridere, nemmeno durante il colloquio- e ora lingue e letteratura straniera ma prima l’estate con gli amici”. Così anche Luigi che definisce l’orale “un bel confronto grazie ai professori”. E ora “un po’ di pausa prima di pensare a come ricominciare”.

volta milano maturità (1)
volta maturità 2020
volta milano maturità (2)
volta milano maturità (3)
volta milano maturità (4)
volta milano maturità (5)
volta milano maturità (6)

Precedente
Successivo

2020-06-17T12:11:16+02:00