Johnny Depp voce di ‘Puffins’: web serie spin-off di ‘Arctic’

Johnny Depp voce di ‘Puffins’: web serie spin-off di ‘Arctic’

250 episodi da 5 minuti ciascuno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Lo abbiamo amato in Edward mani di forbice, Buon compleanno Mr. Grape, Donnie Brasco, Chocolat, nella saga di Pirati dei Caraibi, La fabbrica di cioccolato e in moltissimi altri film: lui è Johnny Depp. Il prossimo progetto non vedrà l’attore davanti la macchina da presa ma bensì in sala doppiaggio. Depp presterà la voce a  Johnny Puff  in ‘Puffins’, targata Iervolino Entertainment: la web serie animata , spin-off di ‘Arctic – Un’avventura glaciale‘, composta da 250 episodi della durata di cinque minuti ciascuno.

“Siamo felici di consolidare la nostra collaborazione con Johnny Depp, per la seconda volta coinvolto in un nostro progetto“, ha commentato Andrea Iervolino, presidente e fondatore della società. “Si tratta della prima partecipazione dell’attore a un prodotto short content, un progetto nuovo e avanguardista: una ulteriore conferma per noi, che investire in una tipologia di fruizione e di genere che guarda al futuro è la strada giusta. Siamo orgogliosi– ha continuato il presidente- che una figura del calibro di Depp abbia creduto nel nostro progetto e ne faccia parte attivamente, condividendo con la produzione idee e spunti creativi che daranno sicuramente un valore aggiunto a ‘Puffins’“.

PUFFINS, LA STORIA

La web serie segue le avventure di un gruppo di simpatici uccellini, aiutanti dello scaltro tricheco Otto. I protagonisti principali del racconto sono cinque: Johnny Puff, Tic e Tac, Didi e Pie, che abitano con la loro tribù di Puffin nella vasta e tecnologica Tana di Otto (abile ingegnere e collezionista inveterato). Le storie spaziano da audaci missioni a situazioni legate ai piccoli problemi della vita quotidiana e affrontano in modo adatto ai più piccoli, temi come l’uguaglianza di genere, la lotta contro l’inquinamento e la protezione dell’ambiente. Il tutto senza mai perdere di vista l’obiettivo principale: intrattenere il pubblico con una successione di situazioni assurde e gag esilaranti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it