VIDEO| Francesco Dal Poz nella musica ha trovato la sua "casa"

VIDEO| Francesco Dal Poz nella musica ha trovato la sua “casa”

Il cantautore di Treviso ci ha raccontato a distanza il suo nuovo singolo, il suo prossimo album e non solo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Scrivere un nuovo capitolo della propria vita dopo lo stop obbligato per l’emergenza Coronavirus. Nasce da questa urgenza il nuovo singolo di Francesco Dal Poz, “Cerco casa”.

Venticinque anni e una dote naturale per raccontare la vita quotidiana con estrema semplicità. L’artista di Treviso riprende il cammino che lo porterà in autunno all’uscita del suo nuovo album (quarto lavoro della sua discografia) e lo fa con una canzone che è un vero e proprio inno a ritrovare positività e serenità.

Fuori su tutte le piattaforme dallo scorso 8 maggio, il brano – come cita il ritornello – “su due materassi a terra in una stanza disordinata”. A raccontarcelo in prima persona lo stesso Francesco in un’intervista a distanza, che ha registrato nella casa dove vive con suoi genitori.

In autunno il nuovo disco

È un periodo entusiasmante per Francesco, che non vede l’ora di lanciare il suo nuovo disco. “Sono super carico – ci racconta il ragazzo – saranno 12 brani, alcuni molto diversi tra loro perché ci saranno brani molto intimi, alcuni molto energici, ma forse il filo conduttore che li accomuna è il fatto che in tutti penso di aver raggiunto un piccolo grande obiettivo che mi ero promesso sin dall’inizio: quello di far in modo che tutti i brani mi rispecchiassero”.

Francesco sembra, così, aver trovato “la sua casa”, non nel senso letterale ovviamente. Dopo tre dischi pubblicati in adolescenza, si ritrova artista più consapevole e il riscontro del pubblico a “Cerco casa” è prova di un apprezzamento sempre crescente nei suoi confronti. Solo su YouTube, il video della canzone ha superato le 100mila visualizzazioni. 

“Un agglomerato di esperienze raccontate in maniera semplice e diretta”Si riassume così la scrittura di Francesco, che della musica ha cominciato a farne una ragione di vita sin dall’età di 9 anni. Arrangiamenti pop moderni fanno da ciliegina sulla torta a testi sempre positivi e genuini.

L’album in agenda, però, non è la sola novità che i fan di Francesco devono aspettarsi. Nelle prossime settimane potrebbe esserci qualche live in streaming, perché la voglia di cantare è sempre di più!

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it