Sono andata dal ginecologo e mi ha detto che ho l'ovaio policistico...

Sono andata dal ginecologo e mi ha detto che ho l’ovaio policistico…

Buonasera.. ho 23 anni
Da un anno stavo provando ad avere una gravidanza ma senza risultato quindi sono andata dal ginecologo e mi ha detto che ho l’ovaio policistico.. Mi ha dato una cura di integratori (fertistill) secondo voi mi aiuteranno ad avere un bambino grazie…

Cinzia, 23 anni


Cara Cinzia,
l’ovaio policistico è una sindrome molto diffusa nelle donne si parla circa del 70%.  Gli squilibri ormonali che si evidenziano provocano un aumento della produzione di androgeni a svantaggio della produzione di estrogeni. Gli estrogeni, noti anche come ormoni femminili, sono i protagonisti della crescita dei follicoli. Dagli estrogeni dipende quindi la formazione di buoni ovociti, ma anche la crescita dell’endometrio (la parete mucosa dell’utero).
Questo squilibrio potrebbe determinare dei cicli irregolari o anovulatori, che potrebbero rendere il concepimento più difficile ma non impossibile.
Alcuni studi suggeriscono dell’importanza di una corretta alimentazione con cibi a basso indice glicemico e l’esercizio fisico possano aiutare a migliorare i parametri ormonali e metabolici.
Hai fatto benissimo a rivolgerti ad un ginecologo che possa monitorarti nel tempo e suggerirti quale strategie usare.
Un primo approccio non farmacologico per correggere il dismetabolismo delle donne con questa sindrome è l’integrazione con myo-inositolo. Questo integratore che menzionavi dovrebbe stimolare l’ovulazione.
Continua ad affidarti al ginecologo, questo ti farà sentire anche più contenuta emotivamente.
Un caro saluto!

 

 
 
 
 
 
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it