Nella notte senza Luna, Saturno in opposizione protagonista del cielo

Nella notte senza Luna, Saturno in opposizione protagonista del cielo

L'evento astronomico del 20 luglio permetterà di osservare al meglio il "signore degli anelli"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Nel giorno dell’anniversario dell’allunaggio, la Luna cede il ruolo di protagonista a Saturno. Il 20 luglio il nostro satellite sarà in fase di novilunio, dunque completamente in ombra e invisibile al nostro sguardo. L’assenza della luce lunare, però, permetterà agli astrofili di ammirare al meglio il pianeta più affascinante del Sistema Solare. Saturno sarà, infatti, in opposizione, ovvero si troverà nella porzione di cielo opposta al Sole rispetto alla Terra.

L’evento si verifica una volta ogni anno ed è uno dei più attesi: grazie alla posizione, infatti, il “signore degli anelli” può essere facilmente osservato con un telescopio anche dai meno pratici.

L’opposizione ha diversi effetti su Saturno.
Per prima cosa è il momento di maggiore luminosità (riscontrabile dalla Terra) di tutto l’anno.
Inoltre sarà l’occasione per osservare al meglio i meravigliosi anelli che circondano il pianeta.

L’opposizione, che dura poche ore, sarà raggiunta il 20 luglio, ma le condizioni di visibilità rimarranno comunque molto buone per altre settimane.
Con un po’ di pazienza e qualche suggerimento si può individuare Saturno anche con un piccolo telescopio.

Come osservare Saturno

Saturno si troverà nel cielo di Sud-Est. La prima cosa da fare è individuare le due costellazioni che lo “abbracciano”, ossia Sagittario e Capricorno. Il pianeta si troverà proprio al centro.

Un piccolo suggerimento: ricordate che i pianeti brillano con luce fissa a differenza delle stelle intermittenti.

Apparirà ad occhio nudo come un punto giallo luminoso, ma con un telescopio sarà possibile osservare al meglio i suoi splendidi anelli.

Purtroppo, non sono visibili ad occhio nudo, né con il binocolo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it