Mi frequento con un ragazzo, lui è sempre presente e carino con me…

Cari esperti,
sono una ragazza di 20 anni e da qualche mese mi frequento con un ragazzo; lui è sempre molto presente e carino con me, passiamo tanto tempo insieme, ma ogni volta che provo a definire meglio in che “rapporti” siamo lui dice che non è importante e che dare il nome alla relazione non serve a nulla. Un pò lo penso anche io, ma poi penso anche che forse lui dice così perché in realtà non vuole una cosa seria. Cosa ne pensate?

Anonima, 20 anni


Cara Anonima,
in queste situazioni non ci sono risposte certe o assolute, le relazioni sono complesse e solo chi le vive può avere chiaro cosa sta succedendo; è però comprensibile la tua voglia di definizione che nasce proprio da un  rapporto che funziona bene. Non conosciamo il tuo partner e tanto meno le sue esperienze passate, ma forse per lui è veramente irrilevante dare un nome alla vostra relazione, è sufficiente la quotidianità che vivete e il benessere che provate nel condividere questo momento di vita insieme. Tu stessa affermi di sentirlo sempre presente, quindi molto coinvolto. Cerca di comprendere da cosa nasce questo bisogno di definire la relazione, non smettere di parlarne con lui; il confronto è importante per capire la giusta direzione delle cose, ma nel frattempo non lasciarti distrarre e continua a goderti il presente e ogni bella emozioni che ti regala.

Speriamo di esserti stati d’aiuto e torna pure a scriverci per qualsiasi altro dubbio o perplessità.
Un caro saluto!

L’equipe degli esperti

7 Settembre 2020