Flo. La cantautrice torna oggi con L'uomo normale

Flo. La cantautrice torna oggi con L’uomo normale

Il nuovo singolo anticipa l'album di inediti 31SALVITUTTI in uscita il prossimo 13 novembre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Cantautrice, attrice di teatro e imprevedibile entertainer, Flo torna sulle scene a  distanza di due anni dall’ultima pubblicazione ufficiale. L’uomo normale è il singolo in uscita oggi, venerdì 11 settembre, sulle piattaforme digitali e in rotazione radiofonica, con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”. L’artista partenopea annuncia così il nuovo progetto discografico, che vede la produzione artistica del noto produttore francese Sebastien Martel.

L’album di inediti, dal titolo 31SALVITUTTI, uscirà il prossimo 13 novembre (produzione Arealive srl – distribuzione Believe Digital).

L’uomo normale è colui che è inconsapevole di quanto razzismo, di quanta omofobia, di quanto fascismo si nasconde dentro i suoi gesti quotidiani. Non è il criminale o il serial killer, ma il nostro vicino di casa, nostro padre, un nostro collega di lavoro. È colui che lavora per la famiglia e quindi pretende che il figlio sia un campione per forza; che non picchia la moglie, ma le impone come vestirsi; che tollera gli stranieri e non ha nulla contro i gay. 

L’uomo normale forse siamo noi.

Flo nel corso della sua carriera ha inciso e condiviso il palco con Stefano Bollani, Paolo Fresu, Daniele Sepe, Enrico Rava, Jorge Hernandez, Giovanni Guidi, Luca Aquino, Vincenzo Zitello, Elena Ledda e Paolo Angeli.

In teatro è stata protagonista di spettacoli musicali e di prosa, diretta da registi come Alfredo Arias, Mimmo Borrelli, Davide Iodice, Massimo Luconi, Claudio Di Palma, Michele Schiano di Cola, Sarasole Notarbartolo, Claudio Mattone, Gino Landi, mentre attualmente è al fianco di Daria Bignardi nel reading “La coscienza dell’ansia”.

Ha realizzato colonne sonore per il cinema e per il teatro, ha condotto un ciclo di puntate dedicate alla musica per la radiotelevisione svizzera, partecipato a diversi documentari per la Deutschlandfunk Kultur e pubblicato numerosi articoli di costume.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it