Nintendo festeggia i 35 anni di "Super Mario Bros."

Nintendo festeggia i 35 anni di “Super Mario Bros.”

Eventi e nuovi prodotti per celebrare l'idraulico baffuto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Trentacinque anni e non sentirli. Il 13 settembre del 1985 usciva in Giappone, sulla console Nintendo Entertainment System (NES), ‘Super Mario Bros.’, un’avventura platform destinata a segnare una nuova epoca videoludica.
Ideato da Shigeru Miyamoto, il videogioco consacrò il personaggio di Mario, baffuto idraulico con il cappello rosso il cui compito era quello di liberare la principessa Peach dalle grinfie del malvagio Bowser. Attraversando 8 mondi e affrontando numerosi nemici, l’eroe in salopette riusciva a salvare la sua amata e riportare armonia nel Regno dei Funghi.

In occasione dei 35 anni di ‘Super Mario Bros.’, Nintendo ha lanciato una serie di iniziative dedicate a Mario, tra cui nuovi giochi per Switch, collaborazioni con Lego, Puma e Monopoly, e diversi eventi mondiali che andranno avanti fino al 31 marzo 2021.

Sebbene raggiunse il successo con ‘Super Mario Bros.’, il personaggio di Mario fece la sua comparsa diversi anni prima. Il suo debutto risale al 1981 nel videogame ‘Donkey Kong’, dove era protagonista con il nome di Jumpman. Visto l’ottimo riscontro, Nintendo decise di sfruttare il personaggio per un nuovo videogame, cambiandone il nome in Mario. Era il 1983 quando sugli scaffali dei negozi usciva ‘Mario Bros.’, titolo arcade in cui compare per la prima volta il fratello di Mario, Luigi.

Dal 1985, dopo l’uscita di ‘Super Mario Bros.’, la saga videoludica si è evoluta, lanciando titoli come ‘Mario Kart’, videogioco di corsa del 1992 per Super Nintendo, ‘Super Mario 64’, il primo titolo della serie in 3d uscito nel 1996 per Nintendo 64, ‘Super Mario Galaxy’, innovativo platform sviluppato per Wii nel 2007, e ‘Super Mario Odyssey’, pubblicato nel 2017 per Nintendo Switch.

Con oltre 200 apparizioni dei videogame, una ricca linea di merchandising, un cartone animato, un film live action e giochi per smartphone, Mario è diventato un’icona indiscussa dei videogiochi, protagonista della serie videoludica più duratura e celebre della storia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it