Il ricordo di Willy al Grande Fratello Vip con Enock, il fratello di Mario Balotelli

Ieri il debutto della nuova edizione del programma su Canale 5
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Tante risate ma che commozione al Grande Fratello Vip, che ieri ha debuttato su Canale 5 con la prima puntata della nuova edizione. Occhi lucidi e lacrime per Alfonso Signorini, che – insieme a Enock Barwuah, fratello del più celebre Mario Balotelli – ha ricordato Willy Monteiro Duarte, il 21enne ucciso a Colleferro a calci e pugni. 

“La tua storia – ha detto Signorini presentando Enock – è la storia di tanti ragazzi come te, che in Italia continuano a lottare contro dei pregiudizi stupidi e schifosi, come schifoso è il razzismo. Abbiamo visto tutti cosa è accaduto, abbiamo tutti nel cuore il sorriso di Willy, che se ne è andato in un modo tremendo”.

È così che la richiesta di giustizia per Willy è arrivata anche sul piccolo schermo:

“È un discorso molto delicato – ha detto Enock – intanto mi stringo alla famiglia di Willy per questo dolore. Bisogna farsi forti. È inammissibile che nel 2020 succedano queste cose qua. Giustizia per Willy”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it