Card B e Offset divorziano: matrimonio finito dopo 3 anni

Card B e Offset divorziano: matrimonio finito dopo 3 anni

I due rapper hanno presentato le carte al Tribunale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Cardi B e Offset chiudono ufficialmente il loro matrimonio. I due artisti, dopo tre anni insieme, hanno presentato le carte per il divorzio al tribunale della contea di Fulton, in Georgia.

Una decisione che era nell’aria da tempo e che – secondo quanto riferito dai legali di Cardi – mette fine a un matrimonio ormai “irrimediabilmente rotto”. “Non ci sono prospettive di riconciliazione per la coppia”, in brutte acque da tempo per la presunta infedeltà del rapper dei Migos.

“Cardi non ha più fiducia in Offset. Ci ha veramente provato negli ultimi due anni e ha provato a perdonarlo. È stato difficile dall’ultimo scandalo e ci sono stati tanti rumors di infedeltà continuamente”, ha spiegato un insider. L’udienza è fissata per il 4 novembre. Cardi B chiede la custodia della figlia Kulture, nata nel 2018, un anno dopo le nozze celebrate segretamente. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Cardi B (@iamcardib) in data:

“Lui ha giurato di non averla tradita ma molte persone molte ragazze si sono fatte avanti con dichiarazioni. Lei ne ha avuto abbastanza e ha deciso di firmare” le carte, ha aggiunto. Cardi “vuole essere un buon esempio per sua figlia e per le donne”

D’altronde, la stessa Cardi B aveva spiegato sui social: “Credo nel perdono. Prego per esso. Io e mio marito abbiamo pregato per esso. Abbiamo parlato con alcuni preti, siamo noi contro il mondo. Per me la monogamia è l’unica via. Ti sfondo di botte se mi tradisci”.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it