La nuova tempesta di Giove nell'immagine mozzafiato di Hubble

La nuova tempesta di Giove nell’immagine mozzafiato di Hubble

Nella foto anche la luna Europa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Un ciclone bianco, luminoso e disteso, che viaggia a 560 chilometri all’ora. E’ la nuova tempesta di Giove, immortalata dall’occhio del telescopio spaziale Hubble. Questo pennacchio è esploso il 18 agosto scorso e,  più tardi, ne sono apparsi altri due alla stessa latitudine.
Sebbene sia comune che in questa regione compaiano tempeste ogni sei anni circa, lo scatto ha immortalato le prime fasi della sua evoluzione, occasione per studiare la struttura della giovane tempesta.
 
 
Nella stessa immagine appare anche l’iconica Grande Macchia Rossa, attualmente di un colore rosso acceso, con il suo nucleo e la banda più esterna che appaiono di un rosso più profondo. La super tempesta di Giove si sta restringendo, ma la ragione delle sue dimensioni in diminuzione è un mistero completo.
Nello scatto compare anche Ovale BA, soprannominato dagli astronomi “Macchia Rossa Jr.”, un’altra tempesta a forma ovale, proprio sotto la macchia più grande, nata dall’unione di tre piccole tempeste nel 2000.
Completa il ritratto la luna Europa, visibile a sinistra del gigante gassoso.
 

Questa immagine di Hubble fa parte del progetto “Outer Planets Atmospheres Legacy”, o OPAL, programma di osservazione dei pianeti esterni per cercare i cambiamenti nelle loro tempeste, venti e nuvole.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it