Non c'entrano niente i rapporti con la modifica del ciclo mestruale?...

Non c’entrano niente i rapporti con la modifica del ciclo mestruale?…

Grazie mille per la risposta, infatti mi é venuto come sempre il ciclo …ma ho ancora dei dubbi, la nausea é normale nel periodo che esprime il nuovo ciclo? Sono io paranoica ma non c’entrano niente i rapporti con la modifica del ciclo mestruale? Normale che a 17 anni il ciclo si puó modificare così drasticamente?

Alessia, 17 anni


Cara Alessia,
siamo contenti che il ciclo sia tornato e che almeno in parte ti abbia rasserenato. Il ciclo quando arriva può scatenare crampi molto forti che nell’arco di pochi minuti coinvolgono la zona pelvica e possono essere accompagnati da nausea, vomito, sudorazione e sensazione di stordimento. Questo è dovuto alle oscillazioni ormonale a cui il corpo è sottoposto. Tecnicamente non ci sono delle connessioni tra l’inizio dei rapporti e l’andamento del ciclo. E’ bene chiarire però che il ciclo può subire delle variazioni e fluttuazioni rispetto alla durata, quantità e data di arrivo, dovute a: stress, cambio di stagione, alimentazione, assunzione di farmaci e /o droghe, sbalzi ormonali, alterazioni del ciclo sonno-veglia, presenza di infezioni, ovaie multifollicari, cisti ma soprattutto se si è sottoposti ad un forte stress emotivo. Quando si verifica una situazione di stress vengono prodotti due ormoni il cortisolo e l’adrenalina che ci consentono di far fronte a una situazione di emergenza. Se la situazione si prolunga la reazione “ormonale” di allarme va ad influenzare l’ipotalamo, dove risiedono anche le strutture di controllo del ciclo mestruale. Ciò può causare un blocco dell’ovulazione, o un’alterata produzione del progesterone, per cui le mestruazioni possono presentarsi in anticipo, o ritardare, saltare completamente, o presentarsi con fenomeni di spotting, cioè perdite scarse e scure.
Probabilmente essendo i primi rapporti c’è sempre una grande agitazione e tensione emotiva che può incidere sull’organismo.
Quando ci si approccia alla sfera intima è importante avere un confronto con il ginecologo in modo che possa monitorare bene il ciclo e darti tutti i consigli utili per la prevenzione. Spesso viene considerato come un tabù, si ha pudore e vergogna ma la salute è un diritto fondamentale e siamo convinti che avere informazioni più dettagliate ti aiuterà ad arginare tutti i tuoi timori.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it