Mi sento strana, non mi riconosco, non so cosa non vada davvero…

Buongiorno esperti,
frequento il quarto liceo, sono sempre andata bene a scuola, cioè non sono mai stata la prima della classe ma mi piace studiare e me la cavo bene, in alcune materie sono tra i più bravi in altre no ma in media vado bene. 
Questo fino all’anno scorso, quest’anno invece non riesco ad ingranare, mi sento spenta e confusa. Non credo centri il corona virus e tutto quello che è successo perché alla fine per fortuna nessuno dei miei familiari è stato male. Non so se è l’età che ho e tutte le cose che succedono agli adolescenti ma mi sento strana, non mi riconosco, non so cosa non vada davvero, mi sento spesso triste e con i miei non riesco a parlare. 
Ho paura che non tornerò più come prima e di perdere l’anno.
Grazie di avermi ascoltata. 

 

Anonima


Cara Anonima,
da ciò che scrivi ci sembra di capire che il problema non sia legato al tuo rendimento scolastico. Ci dici infatti che in questi anni non hai avuto difficoltà ad affrontare e organizzare lo studio, essendo anche tra i più bravi in alcune materie.
Racconti invece di un malessere più generale, di sentirti strana, di non riconoscerti, di non riuscire ad ingranare. Sei spaventata e impaurita pensando che tutto “andrà perduto”.
Sai, alla tua età può capitare di non avere tutto chiaro e di sentirsi confusi, non riuscendo a volte a dare un senso alle cose. Stai crescendo e crescendo si cambia, le certezze vengono a mancare, si rimette tutto in discussione, cominciando da se stessi. Sei alla ricerca della tua identità e della tua strada. Ma i cambiamenti, anche se dolorosi, portano con sé anche novità, nuove opportunità, nuove scoperte dentro e fuori di noi.
Probabilmente, anche se pensi che non c’entri, le incertezze, che questa emergenza sanitaria ha portato nella vita di ciascuno di noi, potrebbero aver influito ad accrescere il tuo stato generale di insicurezza.
L’anno scolastico è appena iniziato, hai tempo di ingranare, non pensare al profitto adesso ma ricomincia dalle materie che più ti piacciono e dal piacere che hai sempre avuto nell’imparare cose nuove. E’ naturale avere degli alti e bassi nella carriera scolastica, non pensare che non riuscirai a recuperare, probabilmente stai attraversano un momento di stanchezza e fragilità.
Prova a parlare con qualcuno di cui ti fidi ed a condividere il tuo stato d’animo. In questo momento di disorientamento che stai provando, percepiamo in te, il bisogno di essere ascoltata e rassicurata. Se non riesci ad aprirti con i tuoi, prova a rivolgerti, se è attivo, allo sportello d’ascolto della tua scuola.
Scrivici ancora se vuoi.
Un caro saluto

3 Ottobre 2020