Ho un dubbio rispetto all’utilizzo degli assorbenti interni…

Salve, vorrei un consiglio sugli assorbenti interni. Li sto usando da poco perché ora faccio piscina, ma ho un problema, qualche volta sento che mi danno fastidio….cosa posso fare? Mi sembra che si posizioni male e ho paura che mi possa cadere, secondo voi è possibile o è una mia paranoia? E mai capitato qualcuna?
Grazie.

Anonima


Cara Anonima,
l’utilizzo di assorbenti interni è molto frequente tra le donne affinché non si abbiano limitazioni come fare sport, andare in piscina o al mare durante il ciclo. In commercio esistono vari tipi di assorbenti interni, di diverse misure adatti ad ogni tipo di flusso. Il grado di assorbenza è generalmente indicato sulla confezione con il simbolo delle gocce (da 1 a 4 o più gocce) e viene suggerito dalla dimensione specificata (da “mini per flussi leggeri o per gi ultimi giorni di ciclo mestruale a “ultra o “super” per flussi molto abbondanti). Un corretto utilizzo dell’assorbente interno non dovrebbe provocare fastidio: il tampone è applicato bene quando una volta indossato non si avverte la sua presenza. Se l’assorbente è di impiccio o sembra fuoriuscire sarebbe bene estrarlo ed inserirne un altro.
Dovresti accertati di aver quindi acquistato quelli giusti per te. Se pensi che il fastidio non sia legato all’inesperienza ma dovesse persistere nel tempo, potresti provare a cambiare marca o misura.
Ti suggeriamo comunque di consultare un ginecologo che sicuramente saprà valutare la tua situazione e consigliarti la soluzione più adatta.
Un caro saluto!

8 Ottobre 2020