Sfera Ebbasta annuncia il nuovo progetto con un video teaser

Sfera Ebbasta annuncia il nuovo progetto con un video teaser

Il rapper sta per tornare con un disco, che vede ancora una volta alla produzione Charlie Charles
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo l’arrivo dei cartelloni pubblicitari a suo nome, Sfera Ebbasta mette fine alle supposizioni e annuncia il suo ritorno musicale sui social.

Il rapper, che nei giorni scorsi aveva avvertito i fan di rimanere all’erta, ha scritto un lungo post che anticipa quello che accadrà da qui a pochi giorni. 

“Ne è passato di tempo da quella fermata del bus a Cinisello, la realtà intorno a me non è più la stessa, ormai certe dinamiche sono solo un lontano ricordo.
Molti mi hanno detto che sono cambiato, che il successo mi ha cambiato … ma probabilmente l’unica cosa che è cambiata è la mia visione delle cose e delle persone che mi circondano, per quanto riguarda me quando mi metto davanti al microfono sento le stesse identiche vibrazioni di quando ancora non ero Famoso, la stessa fame, la stessa ambizione.
Sono stato in silenzio per molto tempo perché penso che il silenzio faccia più rumore delle parole; ora però tocca a me, tocca a noi ancora una volta e non vedo l’ora”.

Il messaggio accompagna un video teaser del nuovo progetto. I traguardi lasciano spazio alla nuova era. Le iniziali del nome dell’artista campeggiano per tutto il video. Che “S€” possa essere il titolo del disco?

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da $€ 📈 (@sferaebbasta) in data:

Fioccano i rumors sulle possibili collaborazioni realizzate dal trapper. Una su tutte quella ipotetica con Drake. Unica cosa certa, al momento, è la presenza di Charlie Charles, ancora una volta alla produzione. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

@sferaebbasta

Un post condiviso da Charlie Charles (@charliecharles) in data:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it