Ho scoperto di essere incinta, ma il mio compagno mi ha lasciato prima...

Ho scoperto di essere incinta, ma il mio compagno mi ha lasciato prima…

Esperti sono molto tesa, ho scoperto di essere incinta, ma ho molti dubbi, il mio compagno mi ha lasciato qualche settimana fa e io ora sono in profonda crisi perchè non so proprio che fare. Non voglio la sua pietà o compassione vorrei che fosse libero di tornare sui suoi passi e scegliere me perchè lo vuole. Non so nemmeno io se mi sento pronta per questa gravidanza è successo tutto troppo in fretta e sono nel pallone.

Carla, 32 anni


Cara Carla,
ci arriva tutta la tua confusione e agitazione legata a due eventi molto forti che si sono sovrapposti in questo momento della tua vita.
Probabilmente tutto questo fa sì che tu possa non sentirti pronta e sicura di quello che dovrai affrontare. La gravidanza dovrebbe esser vissuta come un momento bello, esito del desiderio reciproco e di una progettualità comune alla coppia; ma non sempre tutto avviene in modo lineare.

E’ importante che tu possa prenderti del tempo per entrare maggiormente in contatto con te stessa, e valutare quale siano le tue sensazioni, paure, progettualità. Non deve essere facile fare chiarezza da soli, e capiamo che essendo così recente la rottura ti possa sembrare una forzatura questa gravidanza.
Essere coppia ed essere genitori sono due piani che si sovrappongono ma che sono ben differenti, e forse in questo momento devi avere la forza di differenziare questi ruoli per poter prendere una decisione più chiara.
Potresti non dire nulla, ma è un segreto che probabilmente potrebbe non darti mai tregua. Non sappiamo il motivo di questa rottura, nè la trama della vostra storia, magari è stato solo un momento di confusione dettato anche dalle difficoltà storiche che stiamo vivendo.
Parli di pietà o compassione, ma forse questi sono vissuti che stai provando in primis tu, una gravidanza può essere un evento bellissimo ma allo stesso tempo attiva anche delle paure personali più profonde. 
E forse proprio per questo potrebbe essere importante se non necessaria la possibilità di condividere insieme questo momento di riflessione.
Non arrivare a conclusioni affrettate, immaginiamo il senso di solitudine e di impotenza. Appena ti sentirai pronta racconta al tuo ex compagno come ti senti davvero, siamo sicuri che la tua autenticità lascerà ad entrambi la libertà di scegliere in serenità senza alcuna costrizione. Speriamo davvero tu possa sentire maggiore chiarezza dentro di te ed andare avanti nelle scelte. 
Un caro saluto! 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it