Vorrei iniziare a prendere un contraccettivo più stabile del preservativo.

Vorrei iniziare a prendere un contraccettivo più stabile del preservativo…

Buongiorno,
mi sono fidanzata seriamente per la prima volta, prima avevo solo brevi frequentazioni. Io ho 18 anni e sento di amarlo ed anche lui me lo dimostra, stiamo bene insieme.
Vorrei per questo iniziare a prendere un contraccettivo più stabile del preservativo, ma non ho idea di quale prendere e come si faccia. Il mio ragazzo dice che possiamo continuare anche con il preservativo ma io vorrei qualcosa di più regolare.
Come dovrei procedere secondo voi?
Grazie

 

Miriam, 18 anni


Cara Miriam, 
la sessualità è un aspetto importante dell’ esistenza, pertanto andrebbe vissuta con consapevolezza, proprio attraverso un’adeguata protezione.
La contraccezione è uno strumento importante che consente di vivere la propria sessualità in modo più sereno, evitando gravidanze indesiderate e la possibile trasmissione di alcune malattie sessuali.  In tal senso, l’uso del preservativo resta lo strumento più valido per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili.
I contraccettivi più diffusi e scientificamente approvati si distinguono in ormonali, come la pillola, il cerotto, l’anello vaginale; quelli meccanici o di barriera, come il profilattico e il diaframma. Poi ci sono i dispositivi intrauterini, come la spirale oppure contraccettivi sottocutanei come bastoncino o microchip. 
Tuttavia non esiste un contraccettivo universalmente valido per tutti, in qualsiasi fase della vita. Sarebbe utile confrontarsi con un ginecologo, affinché si possa compiere una scelta ad hoc, responsabile ed in armonia con il momento che si sta vivendo, con il proprio stato di salute, abitudini di vita ecc…
Potresti approfondire meglio l’argomento con il tuo ragazzo in quanto crediamo sia importante fargli sapere che per te il solo preservativo non basta è che vorresti qualcosa di più stabile per vivere la sessaulità in modo sereno.
Potresti poi recarti presso un consultorio dove poter avere informazioni esaustive sui diversi contraccettivi, o recarti da un ginecologo. Per iniziare ad assumere dei contraccettivi ormonali è importante una prima visita ed alcune analisi che ti indicherà il ginecologo.
Speriamo di aver chiarito i tuoi dubbi,
Un caro saluto
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it