Ho il terrore che qualsiasi cibo o farmaco possano interferire con la pillola...

Ho il terrore che qualsiasi cibo o farmaco possano interferire con la pillola…

Da qualche mese ho iniziato ad approcciarmi alla sessualità,e per questo ho deciso di fare una visita ginecologica e di prendere la pillola contraccettiva. Però non riesco a placare la mia ansia ho il terrore che qualsiasi cibo o farmaco possano interferire con l’efficacia contraccettiva. Secondo voi cosa devo evitare?

Giulia, 16 anni


Cara Giulia,
la scelta della contraccezione è una scelta importante che andrebbe pianificata proprio per vivere la sessualità in modo sereno. La pillola è un contraccettivo ormonale il cui fine è l’inibizione dell’ovulazione e l’impedimento della fecondazione. Ha  un’elevata attendibilità se usata correttamente. Hai ragione ci sono delle categorie farmacologiche che possono interferire con l’efficacia contraccettiva come alcuni antibiotici (la rifampicina, le pennicilline, le cefalosporine, tetracicline, etc), la pillola del giorno dopo, farmaci antiretrovirali (usati per la cura dell’HIV o dell’epatite), oppure farmaci antifuncini.  Tendenzialmente quando si devono assumere altri farmaci è sempre bene informare il medico o il farmacista che si assume anche un contraccettivo orale in modo da prescrivere il farmaco adatto. Oltre ai farmaci esistono alcuni composti naturali i quali possono entrare in contrasto con la copertura anticoncezionale. L’Iperico o Erba di San Giovanni, dalle note proprietà antidolorifiche e antidepressive, può ridurre l’effetto della pillola. Alcuni studi hanno evidenziato in alcuni alimenti naturali la presenza di sostanze che, assunte in grandi quantità, potrebbero inficiare la copertura contraccettiva come ad esempio l’ananas, il pompelmo, il bergamotto e l’uva. Ovviamente non sono le assunzioni contenute a destare preoccupazione.
Essendo alle prime esperienze è fondamentale fare domande, solo l’informazione può contenere dubbi e timori.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it