Bologna, i licei Minghetti e Righi presentano il cortometraggio Apnea

Bologna, i licei Minghetti e Righi presentano il cortometraggio Apnea

Proiezione pubblica in collegamento su Meet
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – La prima visione del cortometraggio ‘Apnea’, realizzato da un gruppo di studenti e studentesse dei licei ‘Minghetti’ e ‘Righi’ di Bologna sarà una proiezione pubblica a inviti online venerdì 6 novembre alle 16.30. Nato all’interno del progetto ‘Monstrum – un approccio per testi e immagini alle diadi bello/brutto, giusto/sbagliato, bene/male, armonia/disarmonia’ finanziato da Mibact e Mi, nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola 2019/2020 – il percorso sta per giungere alla sua conclusione, nonostante le innumerevoli difficoltà che i protagonisti si sono trovati a fronteggiare.

La chiusura delle scuole e il lockdown primaverile hanno interrotto le attività e costretto studentesse e studenti, docenti e regista a lavorare a distanza e a recuperare durante l’estate l’attività di ripresa del film. Tutte le attività sono state infatti realizzate nel pieno rispetto delle normative igienico sanitarie dettate dall’emergenza Covid e di quest’ultimo portano le tracce.

Le prime indiscrezioni parlano di un lavoro di scrittura a più mani e di suggestive manipolazioni di luci e colori – tutto orchestrato e tenuto insieme dal regista Girolamo Macina che già ha realizzato due cortometraggi di cui uno pluripremiato con gli studenti del ‘Minghetti’ e ‘Righi’- in uno scenario distopico in cui protagonista è la memoria.

A chi fosse interessato alla proiezione online è richiesto di segnalarlo al più presto, per poter gestire gli accessi alla piattaforma Meet che ha un limite di 100 collegamenti. Per partecipare bisogna inviare l’adesione a donatella.iacondini@liceominghetti.edu.it.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it