The Weeknd è l'artista scelto da Pepsi per il Super Bowl 2021

The Weeknd è l’artista scelto da Pepsi per il Super Bowl 2021

Il 30enne canadese si esibirà con i suoi pezzi più famosi durante l'halftime
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Le “Blinding Lights” di The Weeknd stanno per brillare ancora una una volta. Il cantautore è stato scelto dalla Pepsi, dalla Nfl e da Roc Nation come headliner del Super Bowl 2021, in programma il prossimo 7 febbraio.

Abel Tesfaye, questo il vero nome dell’artista canadese, infiammerà il palco dello show dell’halftime. “Siamo tutti cresciuti guardando gli artisti più grandi suonare al Super Bowl e si può solo sognare di essere in quella posizione”, ha detto emozionato The Weeknd. “Sono estremamente onorato ed entusiasta del fatto che sarò al centro di quel famigerato palco”, ha aggiunto. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da pepsi (@pepsi)

È una scelta naturale quella di The Weeknd, che quest’anno ha scalato le classifiche di tutto il mondo con l’album “After Hours” e le hit contenute dentro. Il palco dell’halftime è, quindi, solo la ciliegina sulla torta in un percorso a dir poco stellare. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da The Weeknd (@theweeknd)

La performance di The Weeknd segue quella che Jennifer Lopez e Shakira hanno regalato lo scorso febbraio. E a supportare la scelta c’è Jay-Z, fondatore di Roc Nation, alla direzione artistica dello show. “The Weeknd– ha detto il rapper- ha introdotto un suono tutto suo. La sua unicità che viene dall’anima ha definito un nuovo grado di grandezza nella musica e nell’arte. Questo- ha aggiunto- è un momento straordinario nella storia del Super Bowl e lo show dell’halftime sarà un’esperienza straordinaria con un performer straordinario”.

Ancora ovviamente è impossibile definire come si svolgerà l’halftime se la pandemia di Coronavirus dovesse essere ancora in corso. L’Nfl, però, sta considerando già l’eventualità di riempire lo stadio di Tampa Bay a una capacità del 20%. La certezza, al momento, resta The Weekend e i fan non vedono l’ora di vedere cosa preparerà per lo show. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it