Cinisello Balsamo dedica una piazza a Sfera Ebbasta

Cinisello Balsamo dedica una piazza a Sfera Ebbasta

È stata inaugurata oggi alla presenza del sindaco Giacomo Ghilardi e del 'trap king'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Cinisello Balsamo rende omaggio al suo cittadino più noto. È stata inaugurata oggi, alla presenza del sindaco Giacomo Ghilardi, una piazza in onore di Sfera Ebbasta.

Il primo cittadino, insieme allo stesso ‘trap king’, ha rivelato la targa realizzata in collaborazione con Spotify Italia.

Da oggi chi passeggerà per le vie del comune potrà imbattersi in piazza Gionata Boschetti, questo il vero nome dell’artista, che sulla lastra di marmo ha impresso la sua iconica firma rossa.

Da sempre legato a Cinisello o ‘Ciny’ come l’ha chiamata più volte nei suoi pezzi, Sfera stringe così ancora di più il legame con la città, nella speranza di trasmettere un unico messaggio ai suoi fan: lavorando sodo, anche partendo da zero, si può davvero lasciare un segno. E quello più lampante arriva stanotte su tutte le piattaforme, all’una per la precisione.

Sfera Ebbasta pubblica, per Island Records, ‘Famoso’, il suo quarto disco di inediti. Il lavoro più ambizioso e internazionale di quelli realizzati finora. Con la produzione di Charlie Charles, il trapper ha creato un disco che vive delle influenze estere e di collaborazioni con artisti d’oltreoceano.

Nella tracklist figurano, infatti, personaggi come Steve Aoki, Future, Offset e Diplo. Tra i nomi anche J Balvin. Unici italiani Marracash e Guè Pequeno.

Tutto questo è motivo d’orgoglio per il sindaco di Cinisello Balsamo, che questa mattina ha commentato: “Gionata Boschetti, in arte Sfera Ebbasta, nonostante la sua giovane età, ha raggiunto una serie di traguardi estremamente importanti nel corso della sua carriera e ottenuto milioni di ascolti sulla piattaforma di streaming musicale Spotify. Traguardi importanti che, uniti ad un impegno civico e sociale verso i giovani e la nostra città, non potevamo non riconoscere e premiare, proprio noi di Cinisello Balsamo”.

Ghilardi ha, infine, auspicato che la targa possa rappresentare “soltanto una delle altre numerose pietre miliari che conterà nel corso della sua carriera! E che sia da esempio per le nuove generazioni, perché i sogni di ciascuno possano realizzarsi con l’impegno, la costanza, la passione, il rispetto per le persone e per il bene comune”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it