Tg Musica – Edizione del 24 novembre

Oggi si parla di: Alfa, Nayt, Mina e Diodato
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – È online l’edizione di questa settimana del nostro Tg Musica.

ALFA È RISULTATO POSITIVO AL CORONAVIRUS 

Alfa è risultato positivo al Covid. “Mi sono messo in isolamento ed ho aspettato di stare un po’ meglio prima di dirvelo. Se lo faccio è per invitare più persone possibili a rispettare le normative ed informarsi su questo virus: non è vero che colpisce solo gli anziani, non è vero che tutti i giovani sono asintomatici! Comprendere la situazione che stiamo vivendo è il primo passo per poterla risolvere”, ha scritto Alfa, al secolo Andrea De Filippi, in un lungo post su Instagram per raccontare ai fan le sue condizioni di salute e per sensibilizzare tutti a rispettare le regole. 

NAYT, IL 4 DICEMBRE FUORI IL NUOVO ALBUM ‘MOOD’ 

“Un viaggio attraverso gli stati d’animo di un ragazzo della mia generazione non più adolescente ma neanche pienamente adulto, che acquista consapevolezza dell’epoca e del contesto in cui vive”. Con queste parole Nayt presenta il suo nuovo album, ‘Mood’, in uscita il 4 dicembre per VNT1/Sony Music Italy. Un disco che porta con sé una nuova consapevolezza, che ha fatto ritrovare al rapper il proprio centro e il senso di vivere ‘qui e ora’. Tredici le tracce che compongono ‘Mood’, tra cui un atteso featuring con Mezzosangue nel brano ‘Lividi’.

MINA TORNA CON UN PROGETTO ANTOLOGICO: ‘ITALIAN SONGBOOK’

Un progetto antologico per ripercorrere le canzoni più belle della sua carriera. Mina torna sulla scena musicale il 27 novembre con ‘Italian songbook’, un cofanetto che racchiude i brani e le cover interpretate negli anni dalla ‘tigre di Cremona’. Due i cd che arrivano in tutti i negozi come inizio di un filone in divenire. Si tratta di ‘Cassiopea’ e ‘Orione’, prime tappe di un percorso alla riscoperta dell’immenso repertorio di Mina. Nel progetto, però, spazio anche agli inediti. I primi due, nella tracklist di questa prima uscita, sono ‘Un tempo piccolo’ e ‘Nel cielo dei bars’.

DIODATO SBARCA SU RAIPLAY CON UNA DOCU SERIE

La narrazione di mesi inaspettati e fuori dal comune. È questo in breve ‘Storie di un’altra estate’, la docu serie realizzata da Diodato che arriva su RaiPlay dal 29 novembre. Il cantautore sbarca sulla piattaforma per raccontare il viaggio fatto nei mesi scorsi con i suoi live ristretti a causa Covid e le sensazioni provate in un tour completamente diverso da quelli che aveva vissuto fino ad oggi. Una serie di concerti che, non a caso, hanno avuto come titolo quello del progetto video che si appresta a pubblicare. Il documentario è anche un viaggio tra passato, presente e futuro in cui Diodato si è messo a nudo sul profilo artistico e personale.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it