Nonostante i lunghi preliminari, ho provato un po’ di dolore…

Ciao volevo chiedere un’informazione, causa covid19 io e li mio fidanzato non abbiamo avuto più rapporti dall’inizio fino ino a ieri. Nonostante i lunghi preliminari, ho avuto un po’ di dolore nell’essere penetrata e ha fatto un po’ fatica a entrare totalmente dentro. Nel durante poi nessun problema. Oggi seconda volta stessa cosa, cosa potrebbe essere? (Le sue dimensioni sono abbastanza grosse non fuori dal normale ma grosse) Grazie! 

Anonima


Cara Anonima,
quando una donna prova un dolore intenso nel momento della penetrazione, tecnicamente si potrebbe parlare di dispareunia. Molto spesso l’origine di questo dolore è psicologica, è una condizione molto frequente nelle donne, soprattutto nelle prime esperienze. Non è una condizione che deve destare preoccupazione ma è un segnale che va comunque accolto.
A volte la presenza di un’infezione o un’infiammazione possono rendere la penetrazione iniziale dolorosa oppure potrebbe esserci una maggiore secchezza della mucosa che quindi durante lo sfregamento del rapporto, può infiammarsi e creare dolore o fastidi. Anche uno stato di eccessivo stress e tensione o uno scarso desiderio potrebbe causare una contrattura eccessiva dei muscoli vaginali. Contraendosi ti fanno provare dolore, che però via via che il rapporto va avanti, il pavimento pelvico si rilassa e al dolore subentra il piacere. 
Avere un rapporto dopo tanto tempo e con tutte le preoccupazioni legate al contagio potrebbe esserci una rigidità che non ci permette di lasciarci completamente andare. A volte la paura, la troppa emozione ci bloccano.
Come vedi diversi possono essere i fattori da prendere in considerazione, qualora dovessero persistere questi fastidi puoi confrontarti con il ginecologo e valutare in maniera più approfondita la situazione.
Torna scriverci per qualsiasi altro dubbio o perplessità.
Un caro saluto! 

2020-11-30T11:03:47+01:00