Ho deciso di interrompere la gravidanza senza avvertire i miei genitori…

Cari Esperti, ho 17 anni e sono rimasta incinta. Ho deciso di interrompere la gravidanza senza però avvertire i miei genitori. Potete consigliarmi qualche struttura dove potermi recare? Io non so proprio da dove cominciare e ho già preso la mia decisione insieme al mio ragazzo.

Anonima, 17 anni


Cara Anonima,
ti ringraziamo per aver condiviso con noi un argomento così delicato.
Per quanto riguarda le possibilità di aborto, in Italia l’interruzione volontaria di gravidanza è regolata dalla Legge 194 del 1978. Secondo quanto stabilito dalla legge, quando una ragazza minorenne decide di interrompere una gravidanza in corso, è necessaria l’autorizzazione dei genitori o di chi ne esercita la tutela. In assenza di tale autorizzazione, un giudice tutelare può dare il consenso all’interruzione della gravidanza. In tal caso è necessario che ti rivolga al Consultorio della tua zona, dove un’equipe di medici e psicologi si prenderà cura della tua situazione, effettuando i dovuti controlli medico-sanitari e consigliandoti sulle possibili soluzioni. Tieni presente che puoi accedere al Consultorio gratuitamente e senza essere accompagnata da un adulto.
Non preoccuparti, vedrai che tutto si sistemerà! Chiedi consiglio a persone adulte di cui ti fidi e valuta la possibilità di parlarne anche con i tuoi genitori, vedrai che se lo affronterete insieme questo momento sarà meno difficile di quanto possa sembrarti. Torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it