Il mio gruppo di amici, da un po’ di tempo, ha cominciato a farsi le canne…

Ciao, mi chiamo Marco e ho 16 anni. Vi scrivo perché nel mio gruppo di amici da un po’ di tempo hanno cominciato a farsi le canne. È una cosa che mi piacerebbe provare, ma non posso perché sono
asmatico e quindi per me potrebbe essere pericoloso. Il problema è che ultimamente mi sento escluso e non riesco ad interagire come prima con loro quando stanno “fatti”. Vorrei sapere innanzitutto quanto è
grande il rischio di fumare per un asmatico e poi magari se avete dei consigli su come fare per restare a
far parte del gruppo anche senza poter fumare…grazie e arrivederci.

Caro Marco,
grazie per averci scritto.
Come giustamente sottolinei, il fumo può avere delle conseguenze negative sulla tua salute,
soprattutto in quanto asmatico. Fumare marijuana può causare un attacco di asma.
Il fumo della combustione infatti può aumentare la tosse, che spesso è già problematica nelle persone con asma, e può anche far sì che ci sia una reazione allergica concomitante.
Con quanto detto sopra abbiamo risposto alla tua prima domanda, confermando ciò che comunque già sapevi.
Il problema che ci rappresenti però è un altro e riguarda il fatto che ti senti escluso dal gruppo di amici da quando loro hanno iniziato a farsi le canne. In particolare ci racconti di non riuscire ad interagire con loro quando, come dici tu , sono “fatti”.
L’amicizia è un sentimento profondo, e reciproco. L’altro è in qualche modo la persona con cui condividiamo delle credenze, delle attività, degli obiettivi. La tua età è un periodo di grandi cambiamenti in cui si modifica non solo il corpo, come avrai potuto notare, ma anche il modo di
vivere le amicizie e di stare con gli altri.
Questi cambiamenti possono rendere difficile gestire il rapporto con il gruppo di amici, come sta accadendo a te. Quello che possiamo consigliarti, al di là dell’uso condiviso o meno delle canne, è prenderti del tempo per osservare ciò che accade e valutare su cosa si basa la vostra amicizia, quanto rispetto e condivisione ci sia tra voi.
Sono tante le occasioni per stare insieme ai tuoi amici, dalla scuola allo sport (anche se sospesi momentaneamente si tornerà a vivere tali contesti) e poter valutare sia la loro capacità di non farti sentire escluso, sia la tua di riconoscerti nel gruppo di amici. Parla con loro e spiega quelle che sono le tue preoccupazioni relativamente al fatto che ti senti escluso, confrontati
con il tuo gruppo di compagni e vedrai che dalle loro risposte capirai se ci sono i presupposti per essere ancora amici.
Se così non fosse ti suggeriamo di crearti nuove opportunità di conoscenze che, siamo certi, ti porteranno inaspettate amicizie con cui condividere tempo, scelte e ulteriori opportunità di crescita.
Speriamo di esserti stati d’aiuto! Scrivi ancora se vuoi.

 

 

 

Autore: L'èquipe degli esperti
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it