Esce oggi 'Magazzini Musicali', il brano de' La Municipal già sigla del programma tv

Esce oggi ‘Magazzini Musicali’, il brano de’ La Municipal già sigla del programma tv

Una canzone nata per raccontare in pochi minuti, attraverso i suoni, l’importanza dello scrivere e produrre musica
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Roma – Le sonorità di Magazzini Musicali, il brano de’ La Municipàl in uscita oggi, saranno certamente familiari a chi segue l’omonimo programma tv, in onda il sabato pomeriggio su Rai2. Sono infatti i fratelli Tundo, Carmine e Isabella, a suonare la sigla dello show.

I suoni di Magazzini Musicali, in poco più di due minuti, raccontano l’importanza dello scrivere e produrre musica. Tutte le atmosfere presenti cercano di raccontare le diverse fasi di una produzione musicale, dall’emozione per l’arrivo di un’idea, fino al momento in cui il brano diventa la colonna sonora di una grande festa.

Il brano apre il nuovo anno de’ La Municipàl, attualmente impegnata nella speciale pubblicazione del progetto “Per resistere alle mode”: un viaggio artistico inaugurato nel 2020. Un percorso, coprodotto da luovo e Artist First, caratterizzato dal rilascio di 5 doppi singoli in uscita in digitale e in formato vinile 45 giri (a tiratura limitata), che saranno raccolti in una speciale pubblicazione a completamento del progetto.

Il 2020 ha già visto l’uscita dei primi 3 capitoli di “Per resistere alle mode”: “Quando crollerà il governo/Fuoriposto”, “Canzone d’addio/Che cosa me ne faccio di noi” e “L’Orsa Maggiore/Al Diavolo”. Parallelamente Carmine Tundo, artista poliedrico sempre alla ricerca di stimoli, ha dato il via a un nuovo progetto sotto il nome Diego Rivera, pubblicando a dicembre il disco d’esordio “Gran Riserva”, che ha affascinato fin da subito la critica e il pubblico grazie alle sue particolari atmosfere in cui il Salento incontra il Sud America.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Fabrizia Ferrazzoli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it