Animal Crossing: New Horizons si aggiorna per il Carnevale

Update gratuito il 28 gennaio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Coriandoli e stelle filanti stanno arrivando su Animal Crossing: New Horizons. Il 28 gennaio un update gratuito darà la possibilità ai giocatori di festeggiare il Carnevale, con eventi e contenuti a tema.
Ecco tutte le novità in arrivo:

  • Carnevale. Il 15 febbraio arriverà nella piazza dell’Isola Pavão: solo durante questa giornata, i giocatori potranno catturare piume colorate che svolazzano sull’isola con il loro retino e scambiarle con lui per ricevere in cambio un acceso passo di danza.

  • Nuove emozioni. Per esprimere entusiasmo verso questa festa colorata, il set di emozioni Carnevale può essere acquistato con le stelline dallo scaffale della Bottega di Nook per un periodo di tempo limitato e include le emozioni Ritmo nel sangue, Coinvolgimento, Viva e Coriandoli.
  • Nuovi costumi. A partire dal 1° febbraio, i costumi di Carnevale saranno disponibili presso le Sorelle Ago e Filo per un periodo di tempo limitato, in modo che i giocatori possano divertirsi con stile.
  • Oggetti stagionali – Nuovi articoli stagionali saranno disponibili sul Catalogo Nook. I giocatori potranno celebrare la stagione sentimentale con ciocco-cuori e bouquet a cuore, che saranno disponibili per l’acquisto a partire dal 1 al 14 febbraio. Ci saranno anche altri articoli, relativi al capodanno lunare e alla notte del Big Game, in determinati periodi tra gennaio e febbraio.

Un altro aggiornamento è previsto per marzo.

Inoltre, a partire dal 26 marzo, il Pacchetto Collaborazione Sanrio di Animal Crossing sarà disponibile per l’acquisto online e presso rivenditori selezionati. Il pack contiene tutte e sei le carte amiibo di questa partnership unica, utilizzabilie nei giochi compatibili.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it