Sento dentro di me un vuoto immenso e senza di lui non riesco a vivere…

Cari Esperti, mi chiamo Cinzia e ho 23 anni. Vi scrivo perché da qualche mese mi sono lasciata con il mio ragazzo dopo due anni di alti e bassi. Mi sento molto triste, non riesco ad alzarmi la mattina, per me è diventato molto impegnativo fare qualsiasi cosa. Sento dentro di me un vuoto immenso perchè senza di lui non riesco a vivere.
Potete aiutarmi?

Cinzia, 23 anni


Cara Cinzia,
dopo la fine di una lunga storia d’amore seppur fatta di alti e bassi, può esser naturale sentire tristezza, un senso di vuoto dovuto alla mancanza dell’altro, che forse prima aveva un ruolo centrale nella vita.
Elaborare la chiusura di un rapporto richiede del tempo, non è semplice metter da parte tutti i momenti vissuti insieme e talvolta fare largo alle novità sembra quasi impossibile.
Senti che non vi sono più possibilità tra voi due? La vostra rottura è stata voluta da entrambi o senti di non averla scelta? Forse in quest’ultimo caso è più complesso accettare la decisione ed elaborare sensazioni e vissuti. Ma ad ogni modo ricorda che tu sei importante e che attraversando questo dolore potrai rialzarti e accogliere tutto ciò che la vita ti offrirà.
E’ importante che tu possa ricontattare la tua forza, la tua autonomia ed il tuo valore.
Prova a prenderti un tempo per entrar maggiormente in contatto con te stessa e riscoprire tutte quelle cose che in questo tempo magari hai trascurato o dimenticato, prova a esplorare le tue passioni ed i tuoi interessi, dedica più spazio a te stessa.
Inoltre condividere queste emozioni con le persone vicine a te o di fiducia sarebbe determinante per non affondare nella sensazione di impossibilità e solitudine.
Per questo potresti anche valutare di rivolgerti alla figura di uno psicologo o psicoterapeuta che potrebbe sostenerti nell’elaborazione di questi vissuti e aiutarti a valorizzare la tua autonomia e la tua spinta vitale. 
Se voi torna a scriverci. 
Un caro saluto! 

2021-08-05T14:09:09+02:00