In viaggio con Rancore e Margherita Vicario nel video di "Equatore"

In viaggio con Rancore e Margherita Vicario nel video di “Equatore”

Il brano, su tutte le piattaforme, nasce dalla riscoperta di un atlante dimenticato
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Un viaggio intorno al mondo per poi incontrarsi a metà. È online da oggi il video di “Equatore”, il nuovo singolo di Rancore con Margherita Vicario.

Insieme i due artisti regalano un duetto potente, che certamente può essere definita una delle migliori uscite di questo inizio anno.

Rancore racconta come è nato il pezzo

Rancore, d’altronde, non delude mai e torna con un pezzo dal testo nato quasi per caso ma che colpisce per i numerosi incastri di parole. Ed è lo stesso rapper romano a raccontare la genesi del pezzo:

“Quante volte per scrivere una canzone, visto che amo complicarmi la vita, ho riempito il mio zaino di libri e manuali di ogni genere e quando ho potuto ho intrapreso viaggi che non avrei mai pensato di fare. Ogni canzone è uno studio, un percorso.

Poi è arrivato il giorno, in apparenza un giorno qualunque, in cui cercando tra gli oggetti dimenticati ho rispolverato un libro che non aprivo da tanto tempo. Si trattava di un vecchio atlante da anni dimenticato sullo scaffale. Non sapevo che sarebbe stato proprio quell’atlante il mio nuovo protagonista.

La nuova canzone nasce quel giorno, con il mondo intero in un libro, utilizzando una bussola con delle squadre e cercando di tracciare un percorso grazie alle parole e alle immagini. Se vuoi che il tuo viaggio abbia davvero senso non puoi partire da solo. 

La voce e lo stile di Margherita Vicario mi hanno da sempre trasportato in mondi lontani, tra immagini e profumi nuovi. Siamo felici ora di raccontarvi insieme questa storia. È possibile girare il pianeta anche restando fermi nello stesso posto? Questa volta il libro, il viaggio e la canzone sono la stessa cosa.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it