La seconda volta il condom non ha retto...

La seconda volta il condom non ha retto…

Salve,
vorrei avere un parere su un episodio, che mi desta abbastanza preoccupazioni. Il giorno 12-03 ho avuto un rapporto con la mia ragazza e il suo ciclo si era esaurito 3 giorni prima. Il primo rapporto avuto é stato protetto e con una piena eiaculazione, successivamente dopo essermi lavato, abbiamo ripreso dopo 10/15 minuti con un rapporto orale e poi con condom abbiamo proseguito nell’atto proprio. Purtroppo però questa volta, il condom non ha retto e non essendoci resi conto abbiamo proseguito, ma senza alcuna eiaculazione, in quanto notato il danno ho eiaculato dopo abbastanza tempo all’esterno.
Vorrei avere un vostro parere, vi ringrazio.
 Luca, 21 anni


Caro Luca,
è sempre importante proteggersi nei rapporti consecutivi, in quanto potrebbero rimanere delle tracce di liquido eiaculatorio nelle ghiandole alla base del pene che potrebbero fuoriuscire nelle prime fasi del secondo rapporto.
Da quello che ci racconti, sebbene si sia rotto il preservativo, ci sembra che potete stare tranquilli in quanto teoricamente la tua ragazza non si trovava nel suo periodo fertile, e inoltre il rapporto non è iniziato immediatamente con la penetrazione.
Se vi volte togliere ogni dubbio e tranquillizzarvi definitivamente ricordatevi che si può eseguire il test di gravidanza 12- 14 giorni dopo il rapporto a rischio, oppure dal primo giorno di ritardo.
Un caro saluto!

 

Autore: L'èquipe degli esperti
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it