Al liceo Piazzi di Sondrio studenti diventano giovani cronisti

Al liceo Piazzi di Sondrio studenti diventano giovani cronisti

Redazione scolastica alle prese con cronaca locale, storie e approfondimenti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – I mondiali di Cortina giorno per giorno, una ‘vox populi’ sulla crisi di governo e quella sanitaria, le opinioni degli imprenditori della montagna sulle strette anti-Covid19, la storia dell’ospedale e centro per Covid-19 Morelli di Sondalo. A Sondrio e in Valtellina la cronaca la fanno gli studenti e le studentesse del liceo ‘Piazzi Lena Perpenti’ impegnati in un percorso per le competenze trasversali e l’orientamento con l’agenzia di stampa Dire e diregiovani.it.

Articoli di attualità e approfondimenti, in italiano ma anche in inglese e in francese, sui principali versanti della cronaca, dalla cultura al costume, dall’ambiente alle malattie rare, dalla letteratura (come la finta intervista a Dante Alighieri) alle serie tv e ai videogiochi ‘cult’. Tutti i lavori sono pubblicati su ‘La scuola fa notizia‘, il portale di giornalismo studentesco ospitato dall’agenzia Dire.

“Tanti studenti si sono così appassionati da avere già sforato il tetto delle ore previste dal progetto- commenta Annalisa Montani, la docente referente dell’istituto– ma hanno comunque deciso che continueranno a inviare i loro lavori e noi insisteremo ancora con progetti di questo tipo”.

Simone Spiller, ad esempio, appassionato di sci, sport e montagna, da quando sono iniziati i mondiali ha inviato ogni sera un articolo sulle principali gare del giorno, compresi sabato e domenica. “Ciao- scriveva domenica scorsa alla tutor della Dire per aggiornarla sul suo piano editoriale– ho inviato il pezzo di oggi. Domani preparo ultima gara e poi cerimonia di chiusura”. Spiller, il giorno in cui il governo ha rinviato la riapertura degli impianti sciistici, ha fatto un giro tra albergatori e imprenditori locali per raccogliere umori e impressioni.

Stessa cosa, ma su politica e pandemia, hanno fatto Vittorio Canovi, Jacopo Tessarolo e Gaia Dallaserra: andati a consumare le scarpe nel centro di Sondrio, come si suol dire, si sono poi cimentati con il montaggio di un videoservizio. Palinsesto ricco e vario, quindi, quello della redazione scolastica del Piazzi. Ricco anche di interviste. “Dante Alighieri, classe 1265, per eccellenza poeta, ma lo si può definire a tutti gli effetti multitasking. Dal campo di battaglia ai dibattiti politici. Dalle prime rime alla scrittura della Divina Commedia. Nell’intervista ci racconterà la sua vita, il suo immenso amore verso Beatrice e molte altre notizie inedite” anticipa Sofia Casari presentando la sua chiacchierata con il sommo poeta.

Sempre lei, Sofia Casari, si è misurata anche con un’intervista a una protagonista in carne e ossa. Appassionata di calcio, Sofia ha raccontato l’esperienza di Jessica Ciano, classe 2006, giovane promessa del calcio femminile che a soli 15 anni indossa le scarpette della prima squadra nel Tabiago, una delle associazioni sportive selezionate dall’Inter per la crescita dei giovani attraverso il progetto Inter Grassroots Program. “Ogni volta che scendo in campo– confida l’intervistata Jessica Ciano alla sua intervistatrice Sofia Casari- voglio dimostrare che la strada del calcio è la mia retta via”.

E a proposito di storie, c’è quella di Maria Bevilacqua, terzo anno di liceo classico, che ‘usa’ lo spazio su ‘La scuola fa notizia’ per raccontare la sua storia famigliare e sensibilizzare su una malattia rara come l’estrofia vescicale (“è parte della mia vita ormai da undici anni, da quando è nato mio fratello”) e l’importante ruolo di sostegno a pazienti e famiglie giocato dall’associazione ‘Estrofia Vescicale Epispadia Odv’, attiva dal 2006.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Martina Mazzeo
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it