Si può rimanere incinta se si ha un rapporto con il coito interrotto?…

Buonasera è possibile rimanere incinta se si ha un rapporto completo con il coito interrotto? Mi sta tardando il ciclo e sono molto preoccupata. Premetto che già in passato ho avuto dei rapporti con il coito interrotto e non è mai successo nulla, ma adesso questo ritardo mi sta facendo molto agitare…Potreste aiutarmi?

Anonima 17 anni


Cara Anonima,
in genere affinché si innesti una gravidanza deve esserci stato un rapporto non protetto con penetrazione ed eiaculazione interna alla vagina durante i giorni fertili della donna, che solitamente in un ciclo regolare, cadono tra l’11° ed il 18° giorno di ciclo.
Pertanto se l’eiaculazione è avvenuta esternamente potrebbero non esserci significativi rischi, ma va specificato che il coito interrotto seppure sia una pratica molto diffusa non va considerato come un metodo contraccettivo sicuro.
Potrebbe esserci sempre un margine di rischio poichè non è così facile controllare del tutto il proprio corpo, soprattutto in un momento di piacere.
Per capire la natura del ritardo sarebbe importante sapere se il tuo ciclo è regolare o meno; inoltre vi sono diversi fattori che possono influenzarlo: stress, ansia, oscillazioni ormonali, cambi di abitudine quotidiane e/o alimentari,  ecc. Un ritardo non è per forza giustificabile con un’ipotetica gravidanza.
Potresti provare ad attendere il ciclo o se pensi possa tranquillizzarti potresti effettuare un test di gravidanza, attendibile già dal primo giorno di ritardo. Per le esperienze future ti suggeriamo di rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia affinché possiate trovare insieme un contraccettivo che rispetti la tua natura e le tue esigenze, proteggersi è importante, anche per poter vivere un’intimità serena.
Un caro saluto 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it