Il tramonto blu di Marte nel VIDEO mozzafiato della NASA

Più che romantico, il tramonto su Marte è quasi inquietante!
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Sarà anche conosciuto come Pianeta Rosso, ma il tramonto su Marte è blu.

Mentre Persevrance ha appena iniziato la sua avventura marziana, il quarto pianeta del Sistema Solare è in realtà un luogo molto “affollato”.
Ci sono diversi lander e rover di missioni passate sul suolo di Marte, tra questi i più noti, Opportunity e Curiosity.
Proprio loro sono artefici delle più sorprendenti scoperte, oltre ad una serie di immagini e video mozzafiato che ci hanno fatto vedere il Pianeta Rosso da una nuova prospettiva.

Come ad esempio la breve clip realizzata dal “buon vecchio” Opportunity, che nel 2010 ha ripreso il Sole nascondersi dietro l’orizzonte marziano.
Più che romantico, il tramonto su Marte regala un’atmosfera misteriosa, quasi inquietante.

Ma perché su Marte il tramonto è blu?

Anche se gran parte della superficie marziana è di un rosso intenso, è proprio questa polvere spessa che trasforma i colori.
Quando il Sole scompare basso nel cielo, la sua luce deve viaggiare attraverso gli strati inferiori dell’atmosfera dove la polvere è più spessa.
Sulla Terra, la bassa atmosfera disperde la luce blu creando le tonalità di rosso e arancione che illuminano il cielo al tramonto.
Su Marte, al contrario, la polvere dell’atmosfera filtra gran parte della spettro rosso della luce del Sole, lasciando passare la luce blu.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it