Abbiamo fumato la spice, mi ha terrorizzato…

Ero a casa di un amico con il mio ragazzo e altri amici e abbiamo iniziato a fumare dell’erba. Io non fumo molto, di solito mi faccio solo qualche tiro e mi prende bene. Ma lunedì mi sono sentita malissimo, la testa mi girava fortissimo ho sentito il cuore che mi esplodeva nel petto e […]

Ero a casa di un amico con il mio ragazzo e altri amici e abbiamo iniziato a fumare dell’erba.
Io non fumo molto, di solito mi faccio solo qualche tiro e mi prende bene. Ma lunedì mi sono sentita malissimo, la testa mi girava fortissimo ho sentito il cuore che mi esplodeva nel petto e dopo un po’ stavo talmente male che mi sono dovuta sdraiare sul divano perché non riuscivo più a muovermi. Ho iniziato a sentire come se mi allontanassi dalla realtà, vedevo i miei amici diversi come se non fossero loro oppure pensavo cose terribili che non riesco a ricordare ma che mi hanno terrorizzato. Loro mi parlavano ma io sentivo le voci come se provenissero da molto lontano e non riuscivo a rispondere… Poi dopo un po’ ho vomitato e piano piano ho iniziato a stare meglio ma il tutto è durato varie ore.
Un’esperienza terribile che mi ha davvero spaventato e che continua a farmi tantissima paura. La cosa che non capisco adesso è intanto se riuscirò mai a dimenticare quello che è successo o almeno a smettere di pensarci e poi perché?
Come ho detto non era la prima volta che fumavo e poi ho fatto davvero solo pochi tiri. Il mio ragazzo dice che era un’erba nuova che si chiama spice e che forse era più forte di quella normale. Io non lo sapevo cosa fosse pensavo fosse solo marijuana…ma sono normali questi effetti?
Secondo voi quanto ci metterà a passare questa terribile sensazione di paura che continuo ad avere da quel giorno?

 

Anonima


Cara Anonima, 
ci sembra di capire che hai avuto una reazione particolarmente negative dovuta all’assunzione di una sostanza sintetica chiamata spice. Si tratta di  un miscuglio di erbe con l’aggiunta di sostanze chimiche. La spice produce effetti molto forti come giramenti di testa, tachicardia, tremore, vomito, nausea, allucinazioni, percezioni alterate, una quantità di sensazioni insolite e incontrollabili. 
Ci sembra quindi che la sensazione di irrealtà e la paura che hai sperimentato siano correlate all’assunzione della sostanza. Considera che trattandosi di sostanze illegali non si può mai conoscere con esattezza il tipo di composto chimico presente e quindi non si conoscono le conseguenze che può avere sul corpo.
Il pensiero ricorrente rispetto all’episodio sperimentato può essere sia un effetto a lungo termine della sostanza, sia una conseguenza dello stress di sentirti sopraffatta dagli effetti della sostanza. La paura è un’emozione spiacevole ma ci aiuta a comprendere meglio i pericoli, e ci attiva ad evitare di compiere le stesse azioni anche per il futuro. In questo senso ci sembra che la tua reazione quindi può avere un valore protettivo. 
Il tuo forte spavento può essere compreso, considerando anche il fatto che non sapevi cosa stessi assumendo, e quindi gli effetti erano ancora più inaspettati e spiacevoli. Ci sembra importante fare una riflessione sul fatto che tu abbia potuto assumere qualcosa senza che eri consapevole della sostanza, che potenzialmente può avere effetti anche gravi. Hai il diritto infatti di rifiutare di assumere qualcosa che non conosci.
Non sappiamo la tua età e quanto conosci il tuo corpo e i componenti che trovi dentro le sostanze che assumi. Ti suggeriamo di raccogliere informazioni, leggere e confrontarti con qualcuno di fiducia che ti aiuti a prendere consapevolezza delle potenzialità e dei rischi delle sostanze psicoattive. 
Inoltre se i sintomi continuano a darti fastidio può essere utile rivolgerti al tuo medico di fiducia che conoscendo anche la tua storia clinica potrà darti indicazione precise.
Speriamo di averti chiarito alcuni dubbi, torna a scriverci se hai altri dubbi o domande.

 



2021-03-29T12:51:41+02:00