Fedez risponde alle polemiche sulla chiamata al voto della Ferragni: “È mia moglie…”

Bufera sulle stories della influencer in cui invitava i followers a votare il marito
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Una lunga serie di storie per chiedere ai suoi oltre 22 milioni di followers di votare Fedez e Francesca Michielin al Festival di Sanremo nella serata finale. Così Chiara Ferragni ha attirato attorno a sé una nuova valanga di polemiche per un endorsement che ha fatto storcere il naso a più di un telespettatore. Una moltitudine di persone che l’accuserebbe, in pratica, di aver spinto la risalita della canzone – ‘Chiamami per nome’ – in classifica verso il podio e il secondo posto ottenuto. Oggi a rispondere alle critiche è Fedez etichettando la questione come “polemica sterile”: ‘Mi hanno sempre insegnato che una famiglia si sostiene sempre- dice l’artista al secolo Federico Lucia- mi reputo solo che fortunato del fatto che mia moglie sia Chiara Ferragni’. Il rapper difende, perciò, il gradimento del brano scelto da Amadeus per la 71esima edizione del festival: “La canzone è stata prima in classifica dappertutto prima che intervenisse mia moglie, c’è stato uno riscontro oggettivo da parte del pubblico”. I risultati parlano chiaro: Fedez e Michielin hanno debuttato alla numero uno di Spotify Italia, Apple Music, iTunes ed Amazon Music. E sulla questione Fedez chiosa: “Cosa volevate aspettarvi da mia moglie? È mia moglie”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it