L’illusione ottica della nave che vola fa impazzire il web

Si tratta di un miraggio noto come Fata Morgana

Ha fatto il giro del mondo la foto di una nave che sembra volare sul mare al largo delle coste della Cornovaglia, Regno Unito. L’immagine, immortalata da David Morris e ripresa dalla BBC, non è un fake e non è stata modificata con photoshop.
Ma allora la nave vola davvero? Ovviamente no.

Quello che sembra un effetto speciale di Hollywood non è altro che un’illusione ottica nota come Fata Morgana o miraggio superiore.

Come spiega, David Braine, meteorologo della BBC:

“I miraggi superiori si verificano a causa di una condizione meteorologica nota come inversione di temperatura, dove l’aria fredda si trova vicino al mare con l’aria più calda sopra di essa. Poiché l’aria fredda è più densa dell’aria calda, piega la luce verso gli occhi di chi si trova in piedi a terra o sulla costa, cambiando l’aspetto di un oggetto distante”.

Il fenomeno è lo stesso di un’altra foto virale scattata di recente a Banff, in Canada, da Colin McCallum.

La leggenda della FATA MORGANA

Il nome dell’illusione ottica prende spunto dalla mitologia celtica, secondo la quale tale fata Morgana induceva visioni di fantastici castelli in aria o in terra per attirare i marinai e condurli alla morte.

La Fata Morgana è una forma di miraggio molto rara, che in passato ha ispirato numerosissime leggende (come ad esempio la mitica Olandese Volante).
Il nome in italiano con cui viene definito il fenomeno è in uso a livello mondiale, in quanto si tratta di un miraggio tipico dello Stretto di Messina.

Secondo alcune teorie il Titanic avrebbe colpito un iceberg la notte del 14 aprile 1912 proprio a causa di un “falso orizzonte” creato da una Fata Morgana.

La leggenda più conosciuta sul miraggio della Fata Morgana riguarda l’Italia, in particolar modo la Calabria.
Si narra che il Re barbaro venne ingannato proprio dalla leggendaria fata Morgana.
Mentre si trovava in Calabria, questa donna bellissima lo indusse a vedere che la costa siciliana si trovasse solo a pochi metri di distanza.
Così, credendo di poterla raggiungere a nuoto, il Re si tuffò in acqua affogando per la stanchezza.

2021-03-09T09:57:02+01:00