Il Covid fa slittare ancora il Nameless Music Festival

La kermesse aveva cancellato l'edizione 2020 per colpa della pandemia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Il Nameless Music Festival si arrende ancora una volta e rinvia l’edizione 2021 per il perdurare dell’emergenza sanitaria. L’evento, che si sarebbe dovuto svolgere dal 29 maggio all’1 giugno, si terrà dal 9 al 12 settembre ad Annone Brianza (Lecco). I biglietti già acquistati rimarranno validi per le nuove date o per l’edizione 2022.

L’edizione 2020 era saltata

Il festival di musica elettronica aveva già subito uno spostamento lo scorso anno, quando da maggio era stato fissato ad ottobre per poi essere cancellato del tutto.

Nasce un protocollo sanitario per l’edizione 2021

Nella speranza che questo sia l’ultimo rinvio e che dopo l’estate gli eventi di musica live possano finalmente ripartire, Nameless Music Festival è pronto a fare la propria parte, ripensando completamente l’area di svolgimento dell’evento. Proprio per questo, l’organizzazione ha predisposto un protocollo utile per ridurre al minimo il rischio di contagio da Covid-19.

Il documento, declinato in quattro scenari e strutturato per prevenire comportamenti a rischio, è stato studiato per accogliere in assoluta sicurezza tutti partecipanti alla nuova edizione e per garantire la messa in atto di procedure studiate ad hoc per tutelare la salute fisica e mentale di chiunque e il rispetto di tutte le disposizioni e le norme vigenti a livello locale e nazionale.

Ridisegnando gli spazi del festival e predisponendo la struttura a poter effettuare fino a 20mila tamponi all’ingresso dell’evento, Nameless si augura di poter svolgere in totale sicurezza la nuova edizione il prossimo settembre.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it