“Noi razzisti?”, il principe William risponde alle accuse di Harry e Meghan

Il duca di Cambridge interpellato alla sua prima uscita pubblica dopo la messa in onda dell'intervista. Guarda il video
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Per la prima volta dopo la messa in onda dell’intervista rilasciata da Harry e Meghan a Oprah Winfrey, il principe William rompe il silenzio dietro cui la famiglia reale si era trincerata in attesa di chiarimenti privati (ne abbiamo parlato QUI).

Il futuro re del Regno Unito commenta con amarezza le dichiarazioni del fratello e della cognata sul presunto razzismo dei reali, colpevoli di aver fatto ostruzionismo all’ex attrice e preoccupati per il colore della pelle che Archie – il loro primogenito – avrebbe avuto.

William, in visita con Kate in una scuola nell’est di Londra per la sua riapertura dopo i vari lockdown, senza esitazione ha smentito tutto. “Non siamo assolutamente una famiglia razzista”, ha detto il duca di Cambridge non nascondendo l’umore che ha creato l’intervista all’interno del palazzo. William ha, poi, spiegato di non aver ancora parlato con il fratello ma che lo farà presto. 

Il video: le parole di William

Rapporto tra fratelli completamente incrinato?

In qualche modo, così, il principe sembra confermare il rapporto incrinato di cui parla Harry ad Oprah. “Gli voglio bene e gliene vorrò sempre ma io e William dice in un frangente il secondogenito di Carlo e Diana- siamo su strade diverse al momento. Sono sicuro che il tempo guarirà ogni ferita”.

Da ormai un anno la stampa di tutto il mondo indaga la natura di un rapporto che non è più quello di prima. I due ragazzi, unitissimi, hanno cominciato ad avere divergenze in seguito al desiderio di Harry di estraniarsi dalla famiglia reale trasferendosi prima in Canada e poi a Los Angeles. Certo è che l’intervista seguita da milioni di persone in tutto il mondo ha creato ancora più scompiglio.

La regina Elisabetta, in una breve nota ufficiale, ha fatto sapere di essere “rattristata nell’apprendere quanto impegnativi siano stati gli ultimi anni per Harry e Meghan”. E la sovrana ha aggiunto:“Le questioni sollevate, in particolar modo quelle razziali sono preoccupanti. Anche se alcuni ricordi possono variare, verrano presi molto sul serio dalla famiglia e affrontati privatamente”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it