Penso spesso all’idea di decidermi a fare sesso con il mio ragazzo…

Ciao,
penso spesso all’idea di decidermi a fare sesso con il mio ragazzo e a quanto sarebbe contento lui..ma non so se la cosa farebbe felice me.
Ho sempre pensato che avere un rapporto sarebbe stata una cosa bella da fare super innamorata e adesso non è che non lo sono ma penso che non sono al punto giusto per farlo. 
Quando ne parlo con le mie amiche loro ridono e dicono che sono una “monaca” e che se lo facessi sarei meno rigida.
A me questa cosa fa un po arrabbiare perché penso che non c’entri nulla.
Mi da fastidio anche che loro pensino che sono una che non vuole lasciarsi andare.
Spesso sento che parlano delle cose che fanno e mi sembrano lontane da me anni luce.

Le ho sentite parlare di sesso orale e a me la cosa non è che interessi anzi se posso essere sincera mi fa un po schifo.
Sono io ad essere strana? queste cose devono essere fatte per stare bene con i ragazzi? loro sembrano farlo senza problemi e anche se penso che a molte non piaccia lo fanno lo stesso perchè sanno che piace ai ragazzi. Questi pensieri mi metto agitazione e a volte vorrei lasciare il mio ragazzo solo per il fatto che non voglio che lui me lo chieda.
Cosa posso fare? aiuto
 
 
Giadina

 
 
Cara Giadina, 

 crediamo che decidere di avere dei rapporti sessuali con il proprio ragazzo sia una scelta che vada sentita da “dentro”. Ognuno ha dei tempi di maturazione diversi dall’altro e ciò che può piacere agli altri non è detto che debba piacere a tutti, allo stesso modo. 

Non devi sentirti in difetto per questo o sentirti meno libera, il momento in cui si sceglie di incontrare l’altro completamente attraverso tutto il corpo e con tutti i sensi è un momento importante in cui si sceglie di lasciarsi andare e affidarsi anche all’altro. 

Il sesso orale è una pratica sessuale molto diffusa e non riguarda solo il partner maschile…ma per arrivare a sentire di poterlo fare o ricevere sarebbe bello desiderarlo veramente e non farlo solo per compiacere l’altro. 

Come forse già tu sai, cadere in degli schemi prefissati anche a livello sessuale può togliere sincerità e spontaneità alla coppia.  

Forse potresti un po’ liberarti di questi pensieri e paragoni con le tue amiche e vivere la tua storia d’amore nel modo che tu senti più giusto e spontaneo per te e per la coppia.  

Non avere paura di quello che provi, la sessualità dovrebbe essere incarnazione del sentimento che c’è tra due persone e può esprimersi liberamente solo quando entrambi si sentono pronti.  

Resta in contatto con te stessa e con lui, ascolta il tuo corpo, vedrai che se tra voi c’è affetto anche questo aspetto della coppia verrà fuori naturalmente; e se lui dovesse proporti qualcosa di cui non hai voglia o per cui non ti senti pronta potrai dirglielo senza sensi di colpa; lasciare il tuo ragazzo senza sapere se accadrà tutto questo potrebbe esser una scelta non coerente con quello che senti per lui. 

Segui te stessa e non aver timore di viverti questa relazione e condizionarti se ti fa stare bene.

Un caro saluto! 


Autore: L'èquipe degli esperti
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it