Waffles + Mochi, un’avventura tutta da gustare all’insegna della tradizione

Gli episodi sono prodotti da Higher Ground, la casa di produzione degli Obama
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “C’era una volta in un mondo ghiacciato…”. Inizia così Waffles + Mochi, la nuova serie originale prescolare, in arrivo il 16 marzo con 10 episodi, prodotta da Higher Ground, la casa di produzione di Barack e Michelle Obama.

WAFFLES + MOCHI, IL TRAILER 

Nella terra del cibo congelato, dove il gelato non si scioglie mai e si congelano anche i sogni, i protagonisti sono Waffles (nata da una yeti e un waffle congelato) e Mochi, una dolcissima palletta rosa: sono due buoni amici con un grande sogno, diventare grandi chef. La loro cucina, però, era troppo ‘freddina’. Ghiaccio a colazione, a pranzo e a cena.  

Quando la realizzazione dei sogni sembra ormai lontana, sui protagonisti piomba un’occasione d’oro. Davanti la loro abitazione ‘ghiacciata’ passa un furgoncino di cibo fresco. Da qui inizia un’avventura davvero saporita per Waffles e Mochi.

Dal freddo dei ghiacciai al calore di una piccola cittadina animata da un ‘fantastico’ e fiabesco supermercato la cui proprietaria è Michelle Obama, o “Signora O“. L’ex first Lady torna su Netflix, dopo il successo del documentario Becoming – La mia storia, in veste di mentore ma anche di amica dei protagonisti di questa serie. 

Non potrei essere più entusiasta di far parte di questo divertente, commovente e semplicemente magico show, e non lo dico solo per via del carrello della spesa volante”, ha affermato Michelle, che ha concluso: “Mi sarebbe piaciuto che ‘Waffles + Mochi’ fosse esistito quando le mie figlie stavano crescendo, perché è il tipo di programma divertente da seguire con tutta la famiglia, capace al tempo stesso di dare ai genitori la certezza che, guardandolo, i loro piccoli stanno imparando qualcosa”.

Waffles e Mochi non sanno cosa sia un pomodoro o cosa sia il sale e nemmeno come si usi. Non sanno cosa sia una patata, il riso, il mais e nemmeno cosa siano i funghi o le erbe e le spezie oppure i sottaceti.  Grazie alla “Signora O” i due curiosi protagonisti vanno così in giro per il mondo, in sella ad un carrello volante, alla scoperta di cucine, ristoranti, fattorie e case di tutto il mondo, cucinando ricette con ingredienti di tutti i giorni insieme a rinomati chef, come il celebre Massimo Bottura, cuochi casalinghi, bambini e celebrità. Che stiano raccogliendo patate nelle Ande del Perù, assaggiando spezie in Italia o preparando miso in Giappone, questi curiosi esploratori scoprono la meraviglia del cibo e scoprono che ogni pasto è un’occasione per fare nuove amicizie.

WAFFLES + MOCHI INSIEME A MASSIMO BOTTURA

WAFFLES + MOCHI, UN’AVVENTURA TUTTA DA GUSTARE

Waffles + Mochi è una celebrazione del cibo e degli ingredienti semplici (da cui possono nascere grandi piatti). Ma è anche un inno alla tradizione culinaria di tutto il mondo e al potere della tavola che unisce e che ci fa riscoprire la meraviglia della condivisione. In un momento in cui la pandemia ma anche i pregiudizi e la iperconnessione (tra tablet, smartwatch, pc e smartphone) creano distanze tra le persone questa serie è quello che ci vuole per ritornare a riscoprire il gusto della semplicità e dell’essenziale. 

Waffles + Mochi è un’avventura tutta da gustare dedicata ai più piccoli ma anche agli adulti. 

WAFFLES + MOCHI, IL POSTER

Erika Thormahlen e Jeremy Konner sono gli showrunner e produttori esecutivi insieme a Tonia Davis, Priya Swaminathan, Barack e Michelle Obama.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it