Altrove Film Festival, ragazzi alla prova del ciak

Il festival dedicato alla produzione cinematografica degli istituti superiori
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “La nostra idea editoriale è stata quella di trattare la produzione audiovisiva scolastica al pari di tutte le altre, immaginando un festival esclusivamente dedicato alle scuole, ma che aspirasse ad avere il respiro e l’atmosfera scintillante di eventi nazionali e internazionali di rilievo, e di costruirlo attorno a un tema, quello dell’altrove, che ci potesse dire qualcosa di specifico e di rilevante sul presente”.

Con queste parole il direttore artistico Roberto Molterni ha voluto presentare l”Altrove Film Festival’, il primo evento dedicato a sceneggiature e opere audiovisive firmate da ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado, che si terrà sulla piattaforma MYMovies, dal 25 al 28 marzo. La quattro giorni, organizzata dall’Università ‘Roma Tre’, dall’editore Audino e dalla Fondazione intitolata a Luigi Malerba, riunirà studenti provenienti da oltre quaranta istituti superiori di tutta Italia, con una sfida: raccontare in un film l’incontro con l’altro. Potranno farlo in base a due diverse categorie di concorso: il ‘pitch’, ovvero il racconto orale di un soggetto come si fa quando si deve vendere a un produttore una storia, o un cortometraggio, di finzione o documentario.

Tra i giudici chiamati a formulare il verdetto, anche il regista Francesco Lagi (‘Summertime, Netflix’) e la giornalista Rai Giovanna Bonardi. Ma non mancheranno volti noti nemmeno tra gli ospiti della prima edizione: è il caso dello sceneggiatore Massimo Gaudioso, vincitore di recente del David di Donatello per la migliore sceneggiatura con il film ‘Dogman’ (2018) di Matteo Garrone; o ancora, il direttore della fotografia Massimo Schiavon e il produttore Roberto Gambacorta, vincitore per due volte del David di Donatello per i cortometraggi.

E poi, spazio alle proiezioni: dal film ‘Due piccoli italiani’ (2018), opera prima di Paolo Sassanelli a ‘Anija-La nave’ (2012), documentario sull’immigrazione albanese alla presenza del regista Roland Sejko, che con questo film ha vinto il David di Donatello. Ma ad ‘Altrove film Festival’, il video va a braccio con il teatro: si intitola Itaca per sempre, lo spettacolo teatrale nato dall’omonima opera dello scrittore Luigi Malerba, a cura dell’ Associazione Culturale ‘Trento Spettacoli’ di Daniele Filosi.

Per conoscere il programma completo dell’evento e tutti gli altri ospiti presenti, basta andare sul sito www.altrovefest.it o seguire le pagine social ufficiali.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Redazione Diregiovani
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it