I ladri attaccano l’impero di Beyoncé, furto da un milione di dollari

Un gruppo di criminali si sarebbe introdotto nei tre depositi affidati dalla cantante a Los Angeles

ROMA – Abiti e borse costose e oggetti di vario tipo per un bottino totale di un milione di dollari. Si attesta a tanto l’ammontare della refurtiva sottratta a Beyoncé nelle ultime ore.

A riportarlo è Tmz, citando fonti vicine alla popstar. Un gruppo di criminali si sarebbe introdotto nei tre depositi affidati dalla cantante a Los Angeles dalla sua Parkwood Entertainment, la casa di produzione da lei fondata, facendo razzia di tutto quello che si trovava al loro interno. Si tratta di magazzini dove la popstar conserva buona parte dei suoi averi e quelli del marito Jay-Z.

Furti recenti anche nei depositi di Miley Cyrus

La polizia locale, al momento, non è riuscita a risalire all’identità dei malfattori ma si suppone siano gli stessi che recentemente si sono introdotti anche nei depositi di Miley Cyrus.

L’impero di Beyoncé

Beyoncé, prima donna a detenere in bacheca ben 28 Grammy Awards, ha costruito un vero e proprio impero impegnandosi nella musica così come nella moda e nel mondo dell’attivismo.

Caratteristiche che la rendono sicuramente un bersaglio appetitoso da parte di mal intenzionati. La diretta interessata non ha commentato ma, probabilmente, non lo farà mai. La sua riservatezza è ormai nota tanto quanto la potenza della sua voce!

2021-03-27T16:36:29+01:00