Durante i rapporti provo dolore e genera ansia e lui perde l’erezione…

Ciao esperti questa cosa mi fa un po’ vergognare. Da qualche mese ho rapporti con il mio ragazzo un po’ difficili, nel senso che spesso non sono lubrificata e quando entra mi fa molto male. Questo gli genera un po’ d’ansia quindi succede che visto lo sforzo un po’ perde l’erezione. Mi dispiace molto perché lui pensa non sia attratta da lui, non so cosa sia successo prima avevo sempre voglia e anche ora ma il mio corpo reagisce diversamente. Che devo fare?

Anonima


Cara Anonima,
immaginiamo quanto sia difficile stare in questo dilemma dove il corpo non riesce ad esprimere il tuo coinvolgimento emotivo, ma non c’è nulla di cui vergognarsi.
Per quanto riguarda la secchezza vulvare ci possono essere diversi fattori come alterazioni ormonali, igiene intima scorretta (uso di detergenti inappropriati, eccesso di igiene), fino al tipo di abbigliamento intimo indossato (ad es. biancheria intima sintetica).  Inoltre, anche periodi di forte stress psicofisici, come una dieta restrittiva, un’eccessiva attività fisica, o un persistente stress emotivo possono influire sulla secchezza vaginale.
Infine, questa può essere causata da un’insufficiente eccitazione sessuale ma da quello che ci racconti non sembra essere questo il problema.
Da quanto state insieme? C’è qualcosa che ti preoccupa, che ti infastidisce o che occupa i tuoi pensieri sulla coppia? Come vivi la sessualità?…
Magari a volte non riusciamo a vedere il problema e tendiamo a spostare su un aspetto più fisico e concretistico.
La tua paura, la sua ansia sicuramente aggiungono ulteriore stress al rapporto, provate a parlarne serenamente, a sciogliere questa tensione, senza colpe o pregiudizi.
Potreste dare più spazio ai preliminari per aumentare l’intimità oppure usare dei lubrificanti.
Se il problema dovesse persistere, ti suggeriamo prima di tutto di consultare il tuo ginecologo che saprà valutare la natura della secchezza vaginale ed aiutarti a risolverla.
Considera, inoltre, se il tuo problema non dovesse essere di natura fisica, l’opportunità di parlare con uno psicologo per affrontare il problema dal punto di vista emotivo.
Torna a scriverci se avessi altri dubbi.
Un caro saluto!

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it