Da quel giorno non ho avuto piu’ rapporti perchè mi sono bloccata…

Salve! Vi ho scritto già una settimana fa in pieno panico perchè avevo avuto un rapporto con preservativo, dall’inizio, il giorno dopo la fine del mio ciclo. Ovvero il 19 marzo. Peró, con il preservativo, il mio ragazzo non è venuto e quindi abbiamo terminato il rapporto ed è venuto in altro modo, ovviamente fuori. Si è pulito e ci siamo messi a dormire. Dopo circa
un’oretta, stavamo per riprendere il rapporto e per un secondo, forse
nemmeno, mi ha toccato un po’ con il glande e si è appoggiato leggermente ma non penetrando totalmente perché l’ho spinto per paura. Ovviamente poi non c’è stato piu’ nessun rapporto. Voi mi avete risposto di stare tranquilla.
Ora per essere piu’ precisa, aggiungo che abbiamo continuato ma solo con
preliminari e con le mani. Ora mi sto preoccupando per le mani e non so
perchè. Di sicuro non erano sporche perchè lui si è pulito ma comunque mi è presa la paura. Inoltre, per essere piu’ precisa, in questi giorni sto
ovulando, e da quel giorno non ho avuto piu’ rapporti se non preliminari ma nessuna penetrazione per paura e perchè mi sono bloccata. Il fatto è che mi spaventano pure ste perdite, che pero’ sono bianche, filamentose e
appiccicose e sono appunto dell’ovulazione. Ora non so perchè ho l’ansia. Ma non credo ci sia nulla di preoccupante.. giusto? Spero possiate aiutarmi,
grazie in anticipo e scusatemi.

Anonima, 26 anni


Cara Anonima,
sai può essere naturale provare un po’ di ansia o avere dei dubbi, la sessualità è fatta di tanti aspetti e non è sempre facile controllarli tutti.
Confermiamo che puoi rasserenarti, affinchè ci sia un concepimento deve esserci un rapporto con penetrazione ed eiaculazione all’interno dei genitali femminili, durante i giorni fertili della donna, che in un ciclo regolare di 28 giorni cadono all’incirca tra l’11’ ed il 18 ‘ giorno di ciclo.
Nel tuo caso il rapporto è stato protetto e l’eiaculazione avvenuta esternamente. Riguardo al contatto esterno tra genitali o con le mani, avvenuto successivamente sentiamo di tranquillizzarti, lo sperma al di fuori dei genitali non sopravvive a lungo e si secca velocemente. Le perdite di cui parli potrebbero appunto essere quelle del periodo ovulatorio che indica la preparazione del ciclo.
Per il futuro è sempre preferibile prestare attenzione all’igiene, ad esempio lavando le mani prima di avere contatti, così da evitare preoccupazioni e rischi.
Potresti valutare l’utilizzo di un metodo contraccettivo che ti faccia vivere la serenità con serenità e senza rischi, puoi chiedere consiglio al tuo ginecologo per scegliere quello più adatto a te.
Un caro saluto

2021-08-16T22:34:27+02:00