Marte, tra meno di una settimana il primo volo di Ingenuity

L'elicottero della NASA è sopravvissuto alla sua prima notte solitaria sul pianeta rosso
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Tra meno di una settimana si vola su Marte. Ingenuity si è staccato da Perseverance ed è riuscito a sopravvivere alla sua prima notte solitaria nel cratere Jerezo, dove le temperature possono raggiungere anche i -90 gradi Celsius. Nei giorni a venire, il piccolo elicottero della NASA diventerà il primo velivolo a tentare un volo controllato e motorizzato su un altro pianeta. 
Le prossime manovre saranno cruciali.

Se tutti i controlli preliminari andranno bene, il primo tentativo di Ingenuity di decollare sarà non prima della sera dell’11 aprile. I successivi test di volo saranno programmati durante il mese, con le telecamere di Perseverance che forniranno molte immagini ad alta definizione della missione storica.

Come sarà il primo volo su Marte di Ingenuity

Dopo essere decollato a una velocità di circa 1 metro al secondo, l’elicottero rimarrà sospeso a 3 metri di altezza per un massimo di 30 secondi, al termine dei quali scenderà e atterrerà di nuovo sulla superficie marziana. Diverse ore dopo il primo volo, Perseverance effettuerà il downlink della prima serie di dati tecnici di Ingenuity e, possibilmente, di immagini e video dalle telecamere del rover. Dai dati trasferiti, il team si aspetta di essere in grado di determinare se il primo volo di Ingenuity su Marte sia stato un successo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it