Vi scrivo perché in questi giorni mi sento molto triste…

Cari dottori, vi scrivo perché in questi giorni mi sento molto triste. La Pasqua e le vacanze mi sono sempre piaciute, ma quest’anno le sto trascorrendo in modo diverso e non sto bene. Secondo voi può essere dovuto al fatto che vivo in zona rossa?

Bix, 17 anni


Caro Bix,
comprendiamo il malessere che stai vivendo, questa pandemia persistente sta mettendo tutti a dura prova e a volte ricordare che in questo momento si è tutti esposti allo stesso rischio e paure può essere di conforto nel sentirsi meno soli. Come te, molti giovani vivono uno stato di grande smarrimento, stanchezza e tristezza in un periodo della crescita che invece dovrebbe esser contrassegnato da serenità, spensieratezza, ma soprattutto dalla continua progettualità. Ora più che mai è importante fare programmi a breve termine e progettare cose realizzabili nel qui e ora, questo permette di sentirsi meno frustrati e non in balia degli eventi.
In ogni caso, quello che ci porti qui come il tuo sentire è l’esperienza di molti, purtroppo l’arrivo della pandemia ha inciso significativamente sulle abitudini, sulle attività, sui contatti sociali e sull’umore delle persone, causando uno stato di malessere generalizzato che può esprimersi in diverso modo; sicuramente, a tutto questo, influisce vivere in zona rossa dove purtroppo  ci sono tante restrizioni. Sicuramente potrebbe aiutarti parlarne con qualcuno, ti aiuterà a sentirti piu’ leggero; ma la cosa importante è ricordare che tutto questo che stiamo vivendo avrà una fine. 
 
Speriamo d’esserti stati d’aiuto e torna pure a scriverti qualora ne sentissi la necessità.

Un caro saluto!
L’equipe degli esperti

 
6 Aprile 2021